Resta in contatto

News

US – Un vero e proprio esame di maturità

Dalle pagine della testata locale arriva l'”incoraggiamento” a provarci. I rossoblù hanno le carte in regola per strappare punti alla formazione più in forma del campionato

Con la mente libera da qualsiasi cosa, quasi a non aver nulla da perdere, il Cagliari affronta quest’oggi l’Atalanta di Giampiero Gasperini.

A guardare la classifica, quello delle ore 12.30 potrebbe essere definitivo un match a cosiddetta alta quota. Eppure per la squadra di Maran c’è molto di più in gioco: la possibilità di allungare a nove la serie positiva, dare ulteriore forza e convinzione al gruppo.

Questi gli ingredienti che accompagneranno i rossoblù nella sfida dell’Atleti d’Italia dove il tecnico trentino potrebbe schierare una squadra a specchio rispetto all’avversario, ovvero difesa a 3 con Cacciatore, Klavan e Pisacane.

Dal canto suo gli orobici, i cui numeri in attacco fanno a dir poco paura, confermano il 3-4-1-2 con un pizzico di testa all’impegno della prossima settimana contro il Manchester City.

Come si suol dire: per uscire indenni da Bergamo servirà la partita perfetta.

1 Commento

1
Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Sergio
Ospite
Sergio

Sarà la scelta giusta?
Speriamo di si.
Quindi sarebbe
OLSEN
CACCIATORE KLAVAN PISACANE
NANDEZ CIGARINI IONITA ROG
NAINGGOLAN
SIMEONE JOAO PEDRO

Advertisement

Comunardo Niccolai

Ultimo commento: "Ė proprio vero una volta fatto il nome campi tutta la vita con l'etichetta che ti hanno attribuito..."

Mario Brugnera

Ultimo commento: "un grande professionista e stimato da tutti grazie dei bei ricordi"

Pierluigi Cera

Ultimo commento: "Non l'ho visto giocare, ma so che è stato un grande. Una conferma in più sul fatto che tutti i componenti del Cagliari scudettato erano ottimi..."

Gigi Riva

Ultimo commento: "Solo una parola.UNICO.ha scelto la parola data anziché i milioni.GIGI UNO DI NOI. IL SARDO DI LEGGIUNO"

Fabrizio Cammarata

Ultimo commento: "E non è il solo pacco in quegli anni, se penso che il Treviso ci aveva proposto un certo Luca Toni e invece Bellotto pretese Beghetto"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News