Resta in contatto

Rubriche

Atalanta-Cagliari: le pagelle rossoblù di Calcio Casteddu

Il match allo stadio Atleti Azzurri d’Italia è appena terminato: queste le nostre pagelle dei protagonisti rossoblù di Atalanta-Cagliari

OLSEN 6,5: interviene su alcuni palloni alti, non sempre preciso al 100%. Molto fortunato sul rimpallo della traversa su bomba di Gómez, però non viene severamente impegnato. Alla grande su Malinovskyi nel finale.

CACCIATORE 6: ringhia su Gosens, difendendo in modo ordinato. Entra nell’azione dell’ 1-0, spingendosi in area avversaria.

PISACANE 7,5: gioca dalle parti dello spauracchio Muriel, che tenta sempre la stessa giocata. Non molla il colombiano di un centimetro: bravissimo, una sicurezza.

KLAVAN 6: si spinge in attacco tentando un tiro sbilenco, rischia un po’ troppo in uscita dall’area. Cresce alla distanza.

LYKOGIANNIS 6: ritorna come titolare dopo Napoli, sbroglia un pallone sporco. Ammonito, soffre Ilicic che imperversa nella sua zona. Finché… lo sloveno non viene cacciato.

CASTRO 6,5: stupendo assist di prima su Rog che poi spreca, gioca tanti palloni in modo intelligente tra seconda e prima linea.

Dall’88° IONITA: n.g.

OLIVA 7: seconda dal primo minuto in A, punta su rapidità e geometrie. Si becca il giallo, ma soprattutto realizza lo 0-2 con un ottimo inserimento

ROG 6: un’entrata pericolosa gli costa il giallo al 15°, non riesce a battere Gollini a tu per tu.

Dal 71° NÁNDEZ 6: all’83° impegna Gollini di destro, dopo ottimo scambio in velocità con João Pedro.

NAINGGOLAN 7: toglie la sicura al destro più volte, è ovunque nelle due fasi. La sua presenza è fondamentale anche sul versante della personalità.

SIMEONE 7,5: sua la prima occasione del match, impegna Gollini e recupera bene un pallone a metà campo. Macina chilometri imbeccato dai compagni, non è fortunato nelle conclusioni. L’assist per Oliva è suo, dà tutto.

Dall’84° CERRI: n.g.

JOÃO PEDRO 6,5: non riesce ad intervenire su una torre ghiotta di Simeone, sciupa una buona ripartenza e un piatto invitante, sempre nel primo tempo. Decisivo il velo per lo 0-2 di Oliva

MARAN 8: Cagliari autorevole, compatto e concreto contro una delle compagini migliori della Serie A. Atalanta dalla dimensione europea, ma il campo oggi ha espresso ruoli invertiti: la trasferta a Bergamo è stato un successo su tutta la linea, così come la scelta degli interpreti.

71 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
71 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Rubriche