Resta in contatto

Approfondimenti

Napoli troppo forte per il Lecce ma Mancosu segna ancora per i pugliesi

In gol all’esordio assoluto in Serie A con la maglia del Cagliari ad Ascoli nella stagione 2007/2008, il trequartista ha siglato oggi suo terzo gol

Marco Mancosu sta dimostrando di meritarsi un ruolo importante in Serie A. Liverani, tecnico del neopromosso Lecce, sta dando grande fiducia al trequartista, che lo sta ripagando con due reti nelle ultime due giornate di campionato. Fondamentale quello lunedì scorso ha permesso ai salentini di vincere 2-1 in casa del Torino, purtroppo no quello odierno contro il Napoli, ma che ovviamente resta importantissimo per il selargino classe 1998.

LA PARTITA DI MANCOSU. Il trequartista parte bene: dopo 20’ di contesa, servito da Majer, fa partire un sinistro a giro che si spegne sul fondo a pochi passa dalla porta ospite. Al 6’ della ripresa regala una gran palla al capitano Lucioni su punizione, ma il gol non arriva. Cosa che invece accade al 17’, grazie ad un penalty insaccato e concesso per fallo di Ospina su Farias. Per il sardo, a segno per la prima volta in Serie A ad Ascoli, il 27 maggio 2007, è il terzo gol nella massima serie.

 

4 Commenti

4
Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Granese
Ospite
Granese

Mancosu sta dimostrando di avere una buona tecnica e tenuta atletica superiore alla media, non capisco perché uno cosi ha militato in C per troppi anni, quando merita la serie A, mentre arrivano nel nostro campionato degli extracomunitari che faticherebbero a giocare in C, ho l’impressione che le società con quest’ultimi cerchino di ammortizzare i loro debiti. La federazione dovrebbe vigilare in merito altrimenti per i nostri giovani calciatori non ci sarà un futuro.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Non vede la porta😂😂😂

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

È Farias non segna?

Bruno
Ospite
Bruno

Un augurio a Mancosu che da buon sardo gioca con onore e tenacia.
Noi dalla sua Sardegna continuiamo a seguirlo sperando che tenga alta il buon nome dell’isola.

Advertisement

Nelson Abeijon

Ultimo commento: "Ritornò a cagliari accontentando di un ingaggio ridotto per far respirare l'aria salubre del mare alla sua figlia malata e dette tutto in campo..."

Luigi Riva

Ultimo commento: "Nei primi anni '70, con i miei coetanei si giocava a pallone x strada con la maglia del Cagliari autoprodotta, cioè maglia bianca con fettuccia..."

Luís Lulù Oliveira

Ultimo commento: "Grande Lulù ci ha fatto divertire parecchio ❤️💙❤️💙"

Mario Ielpo

Ultimo commento: "Ooh Mario, oooh mio caro amico Mario ielpo, è proprio così.."
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "Gioco con la sua maglia un CAMPIONE VERO ."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Approfondimenti