Resta in contatto

News

Claudia Nainggolan: “Spero che questo periodo diventi un brutto ricordo”

Dopo qualche mese di silenzio la moglie del centrocampista rossoblù affida ai social alcune parole relative al suo stato di salute

Radja Nainggolan e la situazione di salute precaria della cara moglie Claudia. Lei, sarda doc, sta affrontando la malattia nella maggior discrezione possibile.

Dopo averne rivelato l’esistenza qualche mese fa, ora, provata dalle dure terapie, mostra il suo coraggio e la sua voglia di lottare tramite il suo profilo Instagram: “𝚄𝚗𝚊 𝚏𝚘𝚝𝚘 𝚒𝚗 𝚋𝚒𝚊𝚗𝚌𝚘 𝚎 𝚗𝚎𝚛𝚘 𝚙𝚎𝚛 𝚛𝚊𝚌𝚌𝚘𝚗𝚝𝚊𝚛𝚎 𝚕𝚊 𝚖𝚒𝚊 𝚜𝚝𝚘𝚛𝚒𝚊, 𝚏𝚎𝚛𝚖𝚊𝚛𝚎 𝚝𝚞𝚝𝚝𝚘 𝚎 𝚜𝚞𝚋𝚒𝚝𝚘 𝚙𝚎𝚛 𝚛𝚒𝚌𝚘𝚛𝚍𝚊𝚛𝚎 𝚞𝚗 𝚖𝚘𝚖𝚎𝚗𝚝𝚘 𝚒𝚗 𝚙𝚊𝚛𝚝𝚒𝚌𝚘𝚕𝚊𝚛𝚎, 𝚒𝚕 𝚙𝚎𝚛𝚒𝚘𝚍𝚘 𝚙𝚒𝚞̀ 𝚋𝚞𝚒𝚘 𝚍𝚎𝚕𝚕𝚊 𝚖𝚒𝚊 𝚅𝙸𝚃𝙰. 𝚄𝚗 𝚙𝚎𝚛𝚒𝚘𝚍𝚘 𝚌𝚑𝚎 𝚜𝚙𝚎𝚛𝚘 𝚍𝚒𝚟𝚎𝚗𝚝𝚒 𝚊𝚕 𝚙𝚒𝚞̀ 𝚙𝚛𝚎𝚜𝚝𝚘 𝚜𝚘𝚕𝚝𝚊𝚗𝚝𝚘 𝚞𝚗 𝙱𝚁𝚄𝚃𝚃𝙾 𝚁𝙸𝙲𝙾𝚁𝙳𝙾 •(11/9/19)”

 

View this post on Instagram

𝚄𝚗𝚊 𝚏𝚘𝚝𝚘 𝚒𝚗 𝚋𝚒𝚊𝚗𝚌𝚘 𝚎 𝚗𝚎𝚛𝚘 𝚙𝚎𝚛 𝚛𝚊𝚌𝚌𝚘𝚗𝚝𝚊𝚛𝚎 𝚕𝚊 𝚖𝚒𝚊 𝚜𝚝𝚘𝚛𝚒𝚊, 𝚏𝚎𝚛𝚖𝚊𝚛𝚎 𝚝𝚞𝚝𝚝𝚘 𝚎 𝚜𝚞𝚋𝚒𝚝𝚘 𝚙𝚎𝚛 𝚛𝚒𝚌𝚘𝚛𝚍𝚊𝚛𝚎 𝚞𝚗 𝚖𝚘𝚖𝚎𝚗𝚝𝚘 𝚒𝚗 𝚙𝚊𝚛𝚝𝚒𝚌𝚘𝚕𝚊𝚛𝚎, 𝚒𝚕 𝚙𝚎𝚛𝚒𝚘𝚍𝚘 𝚙𝚒𝚞̀ 𝚋𝚞𝚒𝚘 𝚍𝚎𝚕𝚕𝚊 𝚖𝚒𝚊 𝚅𝙸𝚃𝙰. 𝚄𝚗 𝚙𝚎𝚛𝚒𝚘𝚍𝚘 𝚌𝚑𝚎 𝚜𝚙𝚎𝚛𝚘 𝚍𝚒𝚟𝚎𝚗𝚝𝚒 𝚊𝚕 𝚙𝚒𝚞̀ 𝚙𝚛𝚎𝚜𝚝𝚘 𝚜𝚘𝚕𝚝𝚊𝚗𝚝𝚘 𝚞𝚗 𝙱𝚁𝚄𝚃𝚃𝙾 𝚁𝙸𝙲𝙾𝚁𝙳𝙾 •(11/9/19) • • #10

A post shared by ✨🔮✨ℂℒᎯUⅅℐᎯ✨🔮✨ (@claudia_lai_nainggolan) on

3 Commenti

3
Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Nopothoreposare
Sottoscrittore
Gianclaudio

Coraggio, perseveranza, stringi i pugni e guarda sempre avanti. Hai il sostegno morale di un popolo intero, esisterà il tempo per voltarti indietro a guardare questo momento buio dventare sempre più lontano. I capelli ricresceranno, la vita tornerà a sorriderti!

lynyrd skynyrd
Ospite
lynyrd skynyrd

You’ll be fine,Claudia!

PorthosIII
Ospite
PorthosIII

Coraggio cara Claudia, continua a lottare come un leone, presto sarai guarita e tornerai a vedere la vita a colori.

Advertisement
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "Sono d'accordo per Gigi Riva,per Zola,ma non dimentichiamoci dei vari Conti,Scopigno e la squadra del 69/70 e tanti altri che ci hanno fatto sognare."

Daniele Conti

Ultimo commento: "Incrocio"

Enzo Francescoli

Ultimo commento: "Più che d'adattamento al campionato italiano, si trattava di microfrattura al perone(se non ricordo male)che lo perseguitò per gran parte del..."

David Suazo

Ultimo commento: "Oltretutto diventò pure tecnico e ha fatto parecchi bei gol"

Enrico Albertosi

Ultimo commento: "È stato il primo portiere a non usare il completo nero, usava la maglia rossa o blu...mitico"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News