Resta in contatto

News

Qui Asseminello: doppia seduta. Bradaric, Despodov e Ragatzu in gruppo

Dopo qualche giorno di riposo la banda rossoblù si è ritrovata per una doppia razione di lavoro agli ordini prima del preparatore e poi dello stesso tecnico

Buone notizie da Asseminello: alla doppia seduta di allenamento eseguita quest’oggi hanno partecipato, oltre allo stesso neo arrivato Nàndez, anche Bradaric, Despodov e Ragatzu che hanno smaltito le rispettive noie fisiche.

Castro, invece, ha proseguito con il lavori personalizzati, mentre Romagna è rimasto ai box a causa di una tonsillite. Per la cronaca la squadra ha inizialmente faticato in palestra agli ordini del dottor De Bellis con esercizi di forza e core stability.

Pomeriggio passato con Rolando Maran con la quale ha svolto attivazione tecnica, seguita da esercizi di possesso palla a tre squadre e da una serie di partitelle a 6 porte. In chiusura, partitella a campo ridotto.

Domenica primo impegno ufficiale con la Coppa Italia, avversario di turno il Chievo Verona. Calcio d’inizio alle ore 20.30.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Antonuo
Antonuo
9 mesi fa

A me il Cagliari piacerebbe del tutto senza Cacciatore, Pisacane e Maran

Anton
Anton
9 mesi fa
Reply to  Antonuo

D’accordo con te…. Soprattutto maran

Nenno Lello
9 mesi fa

ma questo Desporov nom gioca mai ed è sempre infortunato??

Ea
Ea
9 mesi fa
Reply to  Nenno

Gli hanno fatto male per fermarlo, e non è la prima volta. Non era nulla di che è forte e integro, sembra più in palla di Han.. Che però quando si accende ha spunti più pericolosi di tutti..

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Fu il miglior rigorista del Cagliari"

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Un 6 posto grandioso che purtroppo non fruttò la qualificazione Uefa perché all'epoca avevamo solo 2 squadre qualificate se non sbaglio..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Non dimenticherò mai le sue lacrime durante il suo ultimo giro di campo. Grande Cappio"

Carmine Longo

Ultimo commento: "È vero, Arrica è stato il più grande ma venne favorito da Angelo Moratti che foraggiava il Cagliari affinché Riva non andasse alla Juve. Gran..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News