cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Cellino e Giulini, una cordiale rivalità tra passato e futuro rossoblù

La Gazzetta dello Sport oggi in edicola analizza il siparietto andato in scena ieri in occasione della presentazione del calendario di Serie A

DOPPIO PRES. C’erano entrambi ieri sera per la presentazione del nuovo calendario della Serie A. Tommaso Giulini e Massimo Cellino, seduti nella stessa fila con il solo Massimo Ferrero a separarli. Il primo è il presente e futuro del Cagliari, l’uomo del nuovo stadio e delle spese che non ti aspetti; l’altro in Sardegna ha lasciato un pezzo di cuore, tanto da dire: “Ogni volta che chiamano il presidente del Cagliari mi giro io”.

UNA SIGARETTA. Più tardi su Sky Sport, nel post presentazione, i due erano nuovamente accanto. Entrambi in compagnia di una sigaretta, Giulini spenta e Cellino accesa. In quel momento l’attuale numero uno rossoblù era collegato, mentre il patron delle rondinelle veniva coinvolto con un siparietto. “Non so ancora se andrò a Cagliari” il commento di Cellino, a cui faceva seguito una battuta di Giulini: “Perlomeno faremo il tutto esaurito alla prima partita – e ancora – La sigaretta che ho tenuto spenta l’avevo scroccata io a Cellino nello studio televisivo”. Rivali, cordiali, ma di sicuro non amici.

Subscribe
Notificami
guest

10 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Avete perso una news o un approfondimento sul Cagliari? Date uno sguardo al nostro riepilogo,...
L'amministratore delegato del Monza, Adriano Galliani, esprime preoccupazione per la situazione economica dei club di...
Il Cagliari si avvicina alla sfida di venerdì contro la Vecchia Signora: il report della...

Dal Network

Un altro indizio con Adriano Galliani protagonista, il futuro del Club si sta delineando sempre...
Il difensore si è accasciato a terra, dopo aver sentito un dolore al petto: l'ivoriano...

Altre notizie

Calcio Casteddu