Resta in contatto

News

Storie di tifosi rossoblù in Trentino, l’abbraccio dei sostenitori raggiunge Pejo

Come riportato da La Gazzetta dello Sport, sono tantissimi i tifosi che hanno raggiunto la squadra nei pressi del campo di Celledizzo in queste settimane

L’AFFETTO. Al campo, al bar di Cogolo, allo stand dei prodotti sardi: il via vai di tifosi rossoblù è continuo. Tante persone ogni giorno fanno visita alla squadra per seguire gli allenamenti e magari strappare selfie e autografi. Tanti di questi sono sardi emigrati al nord per cercare fortuna, ancora legati indissolubilmente alla loro terra natale della quale il Cagliari Calcio è simbolo.

STORIE. C’è ad esempio Gianluca Stara, arrivato da Bologna, oppure Luigi Asuni, andato via dalla Sardegna a due anni e residente a Gorgonzola con la fidanzata Sara. C’è Valter Erbì che ha portato da Montebelluna prosecco, coppa e soppressa per unirle ai prodotti degli artigiani di Aritzo che martedì sera hanno aperto un prosciutto quando sono arrivati Maran, Carli e Cossu. Poi Mario Manca, che vive a Felino ma è di Ardara; Valter Boi sta a Torino, ma è di Sinnai.

DALL’ISOLA. Non mancano nemmeno i tifosi giunti a Pejo dalla Sardegna solo per seguire la squadra. Marcello di Quartu, abbonato alla Sardegna Arena, per il secondo anno è qui con sua moglie, mentre a rappresentare le quote rosa della tifoseria c’è anche Alessandra Pintus, docente di filosofia di Sant’Antioco, arrivata con suo figlio dalla Val Di Fiemme dove si trova in vacanza: “Mio figlio è pure abbonato e io mi sto appassionando”.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Il tutto parte da Giulini perché è lui che negli ultimi anni ha fatto il mercato e non il ds, dunque per me in primis al Cagliari manca il rispetto..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini comunque vada un tecnico giovane bravo e con tanta voglia di fare bene sia in A o B e col cuore ROSSOBLU"

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News