Resta in contatto

Approfondimenti

Il Cagliari prende forma, ma sugli esterni c’è ancora da lavorare

La squadra rossoblù sta mettendo in pratica quelli che erano i buoni propositi alla vigilia del mercato. Serve però uno sforzo per quel che riguarda i terzini

Il Cagliari prende forma. Con gli acquisti di Federico Mattiello e Marko Rog, ma soprattutto con l’arrivo ormai imminente di Naithan Nandez, la squadra rossoblù sta colmando alcune lacune che si stava trascinando di anno in anno. Manca probabilmente ancora una seconda punta, sempre che il mister Rolando Maran non decida di affidarsi a uno dei giocatori presenti ora a Pejo: tra Despodov, Han e Ragatzu le valutazioni sono ancora tutte da fare.

C’è però ancora un punto che andrebbe approfondito: l’annosa questione terzini. Vediamo.

MATTIELLO. L’arrivo dell’ex Bologna può essere molto importante, anche se al momento rappresenta un’incognita a causa degli infortuni subiti in passato. Si vedrà.

CACCIATORE. Anche lui soggetto a molti infortuni, non di primo pelo, l’ex giocatore del Chievo Verona ha dimostrato di poter essere utile alla causa rossoblù, ma preoccupa la non eccelsa continuità di rendimento.

LYKOGIANNIS. Un’altra chance, per il greco, la terza. La sua esperienza nel Cagliari è quantomeno anomala: le potenzialità ci sono, ma a parte qualche gara poco sopra la sufficienza, non fatto finora delle grandi impressioni. Tutt’altro.

PAJAC. Nei sei mesi a Empoli, il croato ha dimostrato di poter dire la sua. Deve sicuramente migliorare molto nella fase difensiva, ma la spinta (e il cross) sull’out di sinistra è assicurata.

20 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
20 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "Bravo, ma senza "garra"!"

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."

Mazzarri, i lettori di CalcioCasteddu vogliono finire la stagione con il tecnico

Ultimo commento: "In ogni caso,ce la siamo scappati lo scorso anno, per il rotto della cuffia. La Salernitana, grazie a Nicola, provvidenziale il cambio,Colantuono è..."

(SONDAGGIO) Keita, merita una chance dall’inizio a Udine?

Ultimo commento: "Sii,Keita e Pereiro...un po di panchina per Joao la papera"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti