Resta in contatto

Rubriche

Classifiche a confronto: Cagliari chiude a +2 sul campionato scorso

Brusco calo finale dei rossoblù, che dilapidano il massimo vantaggio di otto punti sulla graduatoria del 2017/2018. Atalanta e Torino top, rimonta Bologna

Il Cagliari non chiude in bellezza, anzi. Messa in cassaforte la permanenza nella massima serie, i rossoblù hanno subito un vistoso calo che non ha permesso loro di mantenere il vantaggio accumulato sulla graduatoria dello scorso campionato. La squadra di Rolando Maran è così scesa a +2 punti rispetto al 2017/2018, contro gli otto punti accumulati fino a qualche settimana fa. Troppe le distrazioni accumulate, e anche la gara di ieri sera contro l’Udinese ne è stato un esempio.

LE ALTRE. I maggiori vantaggi sono stati accumulati da Atalanta e Torino, che chiudono il campionato con +9. È da segnalare però il grande exploit del Bologna, autore di una rincorsa davvero prodigiosa: fino al 10 marzo accusava un ritardo di ben 12 punti sulla scorsa stagione, occupando la terzultima posizione. Dopo l’arrivo in panchina di Mihajlovic, però, la musica è letteralmente cambiata, con un recupero a dir poco prodigioso: 44 punti finali, decimo posto e un +5 sulla classifica dello scorso anno.

 

Classifica Serie A 2018/19 alla 38ª e ultima giornata e differenza rispetto al 2017/18

Juventus90-5
Napoli79-12
Atalanta69+9
Inter69-3
Milan68+4
Roma66-11
Torino63+9
Lazio59-13
Sampdoria53-1
Bologna44+5
Sassuolo43=
Udinese43+3
Spal42+4
Parma41B
Cagliari41+2
Fiorentina41-16
Genoa38-3
Empoli38B
Frosinone25B
Chievo*17-23

 

*Chievo penalizzato (-3 punti)

16 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
16 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Rubriche