Resta in contatto

Esclusive

Penna in trasferta – Marchiol(TuttoUdinese.it): “Mi aspetto una gara ricca di gol. Occhio a De Paul”

A 48 ore dalla sfida tra Cagliari e Udinese abbiamo sentito ai nostri microfoni il collega di Udine, Davide Marchiol

Si avvicina l’ultima giornata di campionato, con il Cagliari che ospiterà l’Udinese alla Sardegna Arena. Per sapere il momento dei bianconeri la nostra redazione ha contattato Davide Marchiol, vice direttore di TuttoUdinese.it.

 

Come arriva l’Udinese a questa partita? Sarà una squadra carica dopo la vittoria di Frosinone?

Fortunatamente il campionato si è concluso con la salvezza con una giornata di anticipo, perché c’è tanta incertezza intorno al futuro di Tudor e Pradè, con in più un De Paul che sappiamo già non vestirà più la maglia bianconera. Quindi sono state settimane dure, in cui bisognava tenere nonostante tutto il focus sul risultato, ora c’è una partita in cui l’Udinese mentalmente sarà libera, il che è un’arma a doppio taglio, potrebbe emergere la stanchezza psicologica accumulata durante la cavalcata verso i 40 punti. C’è da dire però anche che per esempio lo stesso De Paul vuole arrivare a 10 reti e gliene manca una sola, Okaka vuole continuare a stupire. Quindi bisognerà vedere cosa emergerà di più, se la stanchezza per un’annata pesante o la voglia di fare cose eclatanti con un mercato alle porte che si preannuncia movimentato come non mai per tutte le squadre.

 

Che gara ti aspetti? 

Di solito quando Udinese e Cagliari si affrontano all’ultima giornata i risultati sono sempre pirotecnici e mi aspetto proprio questo, ci saranno distrazioni dovute all’assenza di un traguardo vero e proprio da raggiungere, ma anche elementi che vorranno continuare a stupire e quindi proveranno a fare le giocate della domenica.

 

Chi è il giocatore che potrebbe creare più problemi alla formazione di Maran?

Proprio su questa falsariga direi che il giocatore più pericoloso sarà De Paul, che è in un gran periodo di forma, è stato convocato per la Copa America, andrà in un top club e vuole concludere l’annata in bianconero andando in doppia cifra. È il faro dell’Udinese, le giocate più pericolose partono dai suoi piedi, che sia una pennellata da piazzato o che sia un filtrante, è una scheggia impazzita di questa squadra. Andando più sul canonico, sicuramente l’arma Lasagna, magari a partita in corso, sarà usata e la sua velocità può essere un problema, soprattutto per le difese che si schierano a tre. C’è poi la fisicità di Okaka che non è da sottovalutare, ha fatto quattro gol in due partite, se è in forma può essere difficile da contenere.

 

Se fossi Tudor quale calciatore toglieresti ai rossoblu?

Sarei banale se dicessi Barella e probabilmente anche dicendo Pavoletti, che però sarebbe stato anche il giocatore che negli scorsi anni ci sarebbe servito di più e infatti provammo a prenderlo prima che il Cagliari formulasse un’offerta più convincente. Ti direi perciò Romagna, un giovane difensore di talento e italiano. Siamo spesso andati in sofferenza in caso di defezioni dietro quest’anno e si sente l’assenza di giocatori nostrani qui ad Udine, sarebbe probabilmente dunque il giocatore che veramente toglierei dai rossoblù per inserirlo nella rosa bianconera, questo sempre se non vogliamo andare sui soliti noti, sennò ovviamente prenderei Barella a occhi chiusi.

 

Infine ti chiedo un pronostico sul match.

Pronostico difficile, ma per me potremmo vedere un pareggio ricco di gol, magari un 3-3, non so tra i giocatori del Cagliari chi possa essere vicino a traguardi personali interessanti, ma per noi c’è un De Paul a un passo dalla doppia doppia (doppia cifra di gol e doppia cifra di assist) e un Okaka vicinissimo al record di gol in Italia, quindi per alcuni singoli le motivazioni per far gol sono alte.

 

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

Daniele Conti

Ultimo commento: "Incrocio"

Enzo Francescoli

Ultimo commento: "Più che d'adattamento al campionato italiano, si trattava di microfrattura al perone(se non ricordo male)che lo perseguitò per gran parte del..."
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "Cosa c’entra ONNIS con la Sardegna? Nascita: 24 marzo 1948 (età 71 anni), Giuliano di Roma, Italia Naturalizzato Argentino"

David Suazo

Ultimo commento: "Oltretutto diventò pure tecnico e ha fatto parecchi bei gol"

Enrico Albertosi

Ultimo commento: "È stato il primo portiere a non usare il completo nero, usava la maglia rossa o blu...mitico"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Esclusive