Resta in contatto

News

Diritti tv, mancato recesso pacchetto Calcio: sanzione a Sky Italia da 2,4 milioni di euro

La pesante multa da parte dell’Autorità garante per la comunicazione alla tv satellitare per non essersi adeguata a quanto ordinato nell’ottobre scorso

2,4 milioni di euro nei confronti di Sky Italia per non essersi adeguata a quanto ordinato dalla stessa Authority nell’ottobre 2018. È quanto si legge nel provvedimento emesso lo scorso 8 maggio dall’Agcom ma pubblicato oggi da parte dell’autorità garante per le comunicazioni nei confronti dei vertici dell’emittente satellitare da circa un anno anche sul digitale terrestre. Nell’autunno scorso l’Autorità era intervenuta ravvisando che Sky Italia non aveva garantito ai suoi clienti il diritto di recesso alla luce delle mutate condizioni dell’offerta dei propri prodotti. “All’esito dell’istruttoria condotta da questa Autorità – si legge nella delibera dell’Agcom – risulta che nessuna informativa sia stata fornita agli utenti impattati dalla manovra di rimodulazione del pacchetto Sky Calcio in ordine all’esatto contenuto delle modifiche del suddetto pacchetto e al connesso diritto di recesso in esenzione di costi e penali, anche in caso di offerte promozionali”.

Il caso, come riporta Digital-Sat, riguarda il cambiamento dell’offerta calcio a partire dalla stagione in corso, con il passaggio a Dazn di tre partite a giornata di serie A e delle gare di serie B. Modifiche che non hanno comportato alcuna variazione di prezzo. Per l’Agcom i clienti che avevano sottoscritto il pacchetto calcio prima delle modifiche ai contenuti avrebbero dovuto essere informati sull’esatto contenuto delle modifiche avvenute e ottenere un diritto di recesso dal contratto senza l’applicazione di penali nè costi di disattivazione nè l’addebito di costi riferiti a contratti con offerte promozionali.

LA REPLICA DELL’EMITTENTE. Sky ritiene di aver agito conformemente alla normativa e confida che la correttezza del proprio operato emergerà da un esame più approfondito in sede di ricorso dinanzi all’autorità giudiziaria amministrativa. Anche in questa occasione Sky ha dimostrato quanto la cura del cliente sia la priorità dell’azienda, decidendo sin dall’inizio della stagione 2018/2019 non solo di non ribaltare sulla propria clientela i maggiori costi rispetto al passato sopportati per l’acquisto dei diritti della Serie A, ma anche di arricchire il Pacchetto Sky Calcio con l’inclusione di rilevanti eventi calcistici, come l’Europa League e la Champions League”.

 

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Larghissima maggioranza tra i lettori di CalcioCasteddu: Giulini dovrebbe passare la mano

Ultimo commento: "Probabile visto che è attaccato al colore dei soldi non certo ai colori rossoblu"

(SONDAGGIO) Capozucca confermato, pro o contro?

Ultimo commento: "Ne' Capozucca ne' Giulini. Dove sono finite le promesse e i buoni propositi del Presidente, ha promesso per il centenario la zona uefa invece siamo..."

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News