Resta in contatto

News

Cigarini-Padoin-Srna: 90 minuti e sarà addio?

L’Unione Sarda dedica un approfondimento ai tre giocatori rossoblù, in scadenza di contratto e il cui futuro potrebbe essere lontano dall’Isola

TRIS. Tre protagonisti della stagione del Cagliari, tra i più navigati della rosa, potrebbero vivere contro l’Udinese l’ultimo atto in rossoblù. Si tratta di Luca Cigarini, Simone Padoin e Darijo Srna, il cui contratto scade il 30 giugno: al momento sembra non ci siano stati segnali per un prolungamento, situazione che fa pensare a una naturale fine dell’avventura. Anche se non è detta l’ultima parola: le carte sul tavolo sono tante, le variabili da considerare pure.

SCENARIO. Per i tre giocatori si può dipingere uno scenario differente.  Cigarini aveva iniziato la stagione da riserva del nuovo acquisto Bradaric, prima di riconquistare una maglia nell’undici e giocare un’annata ben più che dignitosa. La carta d’identità è dalla sua (33 anni il 20 giugno), nel senso che può ancora aspirare a qualche stagione da calciatore: sarà decisivo il confronto con Maran, per capire se c’è ancora spazio per lui nei piani 2019-20. Padoin è l’eclettico per eccellenza della rosa, ma nonostante sia fisicamente integro ha 35 anni compiuti e in questa stagione ha trovato molto meno spazio. Un addio non sembra così improbabile. Così come per Srna.

SRNA. Il campione croato, arrivato l’estate scorsa, ha spento 37 candeline il 1° maggio. In ottime condizioni all’avvio della stagione dopo un anno di squalifica, Srna è via via sparito dai radar nella seconda metà dell’annata. Acciacchi, prestazioni non sempre positive e l’arrivo di Cacciatore ne hanno limitato il raggio d’azione. Al momento sembra il candidato più probabile del trio a lasciare Cagliari, oltre che il più anziano del trio. Quella con l’Udinese sarà una passerella d’addio?

47 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
47 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Si vergogni sindaco e amministrazione di cagliari che fanno giocare la squadra ds 17 anni in uno stadio prefabbricato"

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News