Resta in contatto

News

Ex rossoblù – Edgar Alvarez si ritira dal calcio giocato

L’ex esterno honduregno ha vestito la maglia rossoblù nella stagione 2004/2005 rimanendo nel cuore dei tifosi rossoblù

Il primo aprile del 2019 l’ex giocatore del Cagliari Edgar Anthony Reyes Alvarez ha dato ufficialmente l’addio al calcio.

Al trentunesimo minuto della sfida tra il suo Platense e l’Olimpia è stato sostituito ricevendo una vera e propria ovazione dal suo pubblico.

La società del Paltense, squadra nella quale Alvarez è cresciuto e totalizzato oltre duecento presenze, lo ha omaggiato con una targa celebrativa.

Vedrete, Alvarez è più veloce di me”, così David Suazo, che di velocità ne masticava, battezzò l’acquisto del giocatore nell’estate del 2004.

Il Cagliari si apprestava ad affrontare la stagione di serie A dopo 4 anni di assenza e l’inaspettato addio di Francois Modesto aveva messo Cellino alla rapida ricerca di un terzino.

Arriva così il giovane honduregno che ben presto si rivelò tutto fuorchè un terzino. La fase difensiva gli era quasi del tutto sconosciuta, il che portò il tecnico Daniele Arrigoni a limitarne l’utilizzo solamente in quelle particolari gare da “spaccare”.

Tatticamente indisciplinato, si fece comunque apprezzare per la simpatia e la dedizione ogni qualvolta entrasse in campo.

Realizzò una sola rete in ventuno presenze, precisamente nella sconfitta di Messina della penultima giornata con la squadra oramai salva.

Venne poi ceduto alla Roma dove raccolse diverse soddisfazioni ed il soprannome di Alvaretto da parte dell’eterno Totti. Vestì anche le maglie di Messina, Pisa, Bari, Palermo e Dinamo Bucarest prima di fare ritorno al suo Platense.

Cospicuo anche il suo contributo alla nazionale del suo paese con oltre cinquanta presenze e tre goal.

9 Commenti

9
Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Alvarez??? Chi è????

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

noo,adesso mi cambia la vita!!!!che notiziona

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Non avrebbe mai dovuto iniziare

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Un cavallo

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Peccato. Come età sarebbe stato perfetto da noi.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Io l’ho adorato. Le sue sgroppate tecnicamente inguardabili ma di una velocità incredibile erano bellissime. Mi pare fu preso in simpatia da tutti i tifosi.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

No peccato perché Giulini non lo ha acquistato era forte.???

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Era quello che non aveva riconosciuto Cellino ?

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Paolo Roccatani ?

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Fu il miglior rigorista del Cagliari"

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Un 6 posto grandioso che purtroppo non fruttò la qualificazione Uefa perché all'epoca avevamo solo 2 squadre qualificate se non sbaglio..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Non dimenticherò mai le sue lacrime durante il suo ultimo giro di campo. Grande Cappio"

Carmine Longo

Ultimo commento: "È vero, Arrica è stato il più grande ma venne favorito da Angelo Moratti che foraggiava il Cagliari affinché Riva non andasse alla Juve. Gran..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News