Resta in contatto

News

Ex rossoblù – Mauro Esposito ed il suo marchio d’abbigliamento

L’edizione on line de L’Unione Sarda riserva un articolo all’ex attaccante rossoblù ed alla sua nuova vita nel campo imprenditoriale

Per diverse stagioni ha onorato la maglia rossoblù con 217 presenze e ben 66 goal. Ha avuto la soddisfazione di vivere una grande promozione in serie A con Gianfranco Zola e pure la convocazione in nazionale.

Oggi il trentanovenne Mauro Esposito non ha di certo abbandonato il calcio: è l’allenatore in seconda della formazione primavera del Pescara (altro suo grande amore), collaboratore di Luciano Zauri con la quale ha vinto il campionato 2B.

Non solo: lo scugnizzo partenopeo è diventato imprenditore, settore abbigliamento. Suo, infatti, è il marchio “Barraca” che esporta i suoi capi persino in Cina, Usa, Giappone, Australia, Israele ed Emirati Arabi.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Che forte che era!

Marco Mariani
Marco Mariani
1 anno fa

Baracca manna… Ciao Mauro.. ❤️?

Ea
Ea
1 anno fa

Ha vinto il campionato B2 con Zauri, questa è la notizia da titolo per noi sportivi ??
Dai che se il Pescara ora testa di serie vince i Play Off magari fra qualche anno e qualche esonero vi danno le redini della prima squadra! (Che ora è ben allenata)

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Fu il miglior rigorista del Cagliari"

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Un 6 posto grandioso che purtroppo non fruttò la qualificazione Uefa perché all'epoca avevamo solo 2 squadre qualificate se non sbaglio..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Non dimenticherò mai le sue lacrime durante il suo ultimo giro di campo. Grande Cappio"

Carmine Longo

Ultimo commento: "È vero, Arrica è stato il più grande ma venne favorito da Angelo Moratti che foraggiava il Cagliari affinché Riva non andasse alla Juve. Gran..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News

3
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x