Resta in contatto

News

Castro, il graffio di “El Pata” al ritorno in campo

L’Unione Sarda dedica un approfondimento al giocatore argentino, subito protagonista negli ultimi minuti di Cagliari-Lazio. Un rientro importante dopo 6 mesi ai box

FINE DI UN INCUBO. Lucas Castro è tornato, finalmente, e ha subito fatto vedere il suo valore. Il centrocampista argentino del Cagliari, che aveva giocato l’ultima gara il 10 novembre 2018 prima dell’infortunio al legamento crociato, è entrato in campo al 77° minuto contro la Lazio: è riuscito a lasciare ugualmente il segno.

ASSIST. Alla fine della fiera c’è poco da festeggiare, vista la sconfitta maturata contro i biancocelesti. Però il rientro di Castro, salutato dall’affetto della Sardegna Arena, non è stato emozionante solo sul versante umano. Si è trattato infatti del lieto fine per un giocatore fermato nel suo momento migliore con i colori rossoblù. Ma anche dal punto di vista agonistico è stato un ritorno da incorniciare: la voglia immediata di riprendersi un posto da protagonista e soprattutto il morbido assist per la testa di Pavoletti, al 14° gol stagionale. “El Pata” è di nuovo tra noi, peccato per questa stagione dimezzata dalla sfortuna.

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Perchè? Maran e suo figlio sono storditi dalla nascita…

Alberto
Alberto
1 anno fa

I calciatori argentini sono forse i migliori al mondo, con un misto di tecnica e garra che piace al pubblico. Prendiamone alcuni giusti e ci divertiremo.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Perché non è entrato prima????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Eh , ha giocato 15 minuti ad essere larghi.

Milo
Milo
1 anno fa

Se Castro stava bene non capisco perché non la fatto giocare da titolare? o almeno tutto il secondo tempo? Dato che la squadrammatica era inguardabile! Salvando o solito Barella e Cranioche ci salva ogni volta dalla goleada.
FORZA CASTEDDU❤?
SEMPRE E COMUNQUE.

Marco
Marco
1 anno fa

Fa piu e meglio Castro in pochi minuti che joao in 5 partite…, finalmente le pedine giuste al posto giusto, per joao la panchina.

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement

Radja, una storia di vita che sembra un film

Ultimo commento: "Sono belle cose, complimenti vivissimi, dev'essere stata un'esperienza incredibile."
Francescoli

Enzo Francescoli

Ultimo commento: "e quando e' tornato da avversario si e' commosso e al secondo tempo il tecnico del toro l ha sostituito ricordo molto bene..."

Gigi Riva

Ultimo commento: "Cagliari per sempre!!! Riva un eroe,come gli eroi della mitologia!!"
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Fu allenatore forse nel mio momento migliore, la passione per il Cagliari me la trasmise Gigi Riva, ma quando Mario Tiddia ne divenne l’allenatore,..."
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "Un fuoriclasse VERO. Grande anche dal punto di vista umano, amato in tutte le piazze in cui ha giocato. Se solo fosse arrivato prima al Cagliari."
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!
Advertisement

Altro da News