Resta in contatto

News

Joao Pedro: “Dobbiamo concludere bene questa positiva stagione”

L’attaccante brasiliano ha parlato ai microfoni di Sky Sport toccando diversi aspetti, da quello strettamente personale a quello collettivo relativo alla squadra

Geraldino Do  santos Galvao, semplicemente per tutti Joao Pedro ha espresso i suoi pensieri all’emittente satellitare:

LA STAGIONE IN CORSO. “E’ positiva e vogliamo fare in modo di concluderla ancora meglio. Ci stiamo preparando a dovere per la trasferta di Torino dove vogliamo dare seguito a quanto di buono fatto vedere a Verona. Sono contento di partecipare alla storia di questa società. Per me ogni partita è come la finale di un Mondiale”.

JOAO, L’UOMO. “Vivo lontano dai miei, da solo, da quando avevo 13 anni.  E’ dura, non si può negare. A breve arriverà la mia secondo genita a far compagnia ad Andrè. E’ importante, quando gioci a certi livelli, poter staccare del tutto la spina per poter passare del tempo con i tuoi cari”.

LA VICENDA DOPING. “E’ una ferita che difficilmente si chiuderà. Non posso che essere grato a società e tifosi per avermi capito e sostenuto. Una volta rientrato ho gioito per il goal realizzato al Milan”.

  

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News