Resta in contatto

News

Crisi tecnica alla Fiorentina: Stefano Pioli ha rassegnato le dimissioni

L’ormai ex tecnico viola lascia la squadra dopo alcuni giorni di riflessione. Decisiva la sconfitta interna col Frosinone e la presa di posizione della società

Era nell’aria: Stefano Pioli non è più l’allenatore della Fiorentina. Il tecnico ormai ex viola ha rassegnato le dimissioni, una decisione maturata negli ultimi giorni, soprattutto dopo la sconfitta interna contro il Frosinone e il conseguente comunicato della società viola che annunciava una presa di posizione dal punto di vista tecnico.

La svolta questa mattina, con un confronto  col dg dell’area tecnica, Pantaleo Corvino, e con la squadra, al termine del quale il tecnico ha lasciato il Centro sportivo dove nel pomeriggio avrebbe dovuto guidare la seduta di allenamento.

Pioli lascia la squadra viola con una semifinale di Coppa Italia ancora da giocare, a sette gare dalla fine del campionato di Serie A. La panchina dovrebbe essere affidata momentaneamente all’allenatore della Primavera, Emiliano Bigica.

 

9 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
9 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Grande allenatore e signore…mi spiace

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Grande allenatore e grande signore

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

peccato!

Naufrago
Naufrago
1 anno fa

Evidentemente la sconfitta con il Frosinone era più che altro un messaggio alla società ed a Pioli stesso; i giocatori non lo volevano più e pretendevano le dimissioni o l’esonero.
E’ il consueto modo di esprimersi dei giocatori, senza compromettersi. Certo non possono dare lo stesso messaggio per via di una comunicazione orale diretta; in tal caso dovrebbero giustificare la richiesta, quando pure sanno che non hanno una logica sufficiente.

Alberto
Alberto
1 anno fa

Secondo me quest’anno a Firenze hanno sopravvalutato la squadra, poteva certamente fare meglio ma quando si pretende troppo si guasta l’ambiente e si finisce per fare peggio. Pioli è un buon allenatore ed un’ottima persona.

ZioFranco
ZioFranco
1 anno fa
Reply to  Alberto

Comunque la squadra è ottima. Davanti ha Chiesa, Muriel e Simeone. Firenze è una piazza difficile anche perchè la proprietà è sempre più defilata e sempre più lontana dalla squadra

Alberto
Alberto
1 anno fa
Reply to  ZioFranco

Si, però è ottima solo davanti.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Mi dispiace tanto.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Onore a Pioli….

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Grandissimo Herrera!!! Garra uruguagia, cuore rossoblu."

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Un 6 posto grandioso che purtroppo non fruttò la qualificazione Uefa perché all'epoca avevamo solo 2 squadre qualificate se non sbaglio..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Non dimenticherò mai le sue lacrime durante il suo ultimo giro di campo. Grande Cappio"

Carmine Longo

Ultimo commento: "È vero, Arrica è stato il più grande ma venne favorito da Angelo Moratti che foraggiava il Cagliari affinché Riva non andasse alla Juve. Gran..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News