Resta in contatto

Approfondimenti

Scatta il toto vice-Pavoletti. Sarà duello Cerri-Thereau?

Con l’ammonizione rimediata nella gara di venerdì contro i viola, l’attaccante livornese verrà appiedato dal giudice sportivo

Dopo l’importante vittoria contro la Fiorentina, il campionato va momentaneamente in soffitta per lasciare spazio agli impegni delle selezioni nazionali.

Per i rossoblù l’appuntamento sarà il 29 marzo alle ore 20.30 in  casa del Chievo Verona, la Cenerentola della massima serie.

Senza il suo bomber principe è già scattata la corsa alla sua maglia da titolare. E sarà impresa ardua, poichè in rosa il Cagliari non ha un elemento come Pavoletti, sia in termini di generosità che, soprattutto, di realizzazioni.

IL RITORNO DI ALBERTO. Dopo avere recentemente ricevuto il via libera per l’intensificazione dei carichi di lavoro, Cerri farà il possibile per scendere in campo proprio al Bentegodi dove ha realizzato, fino ad ora, l’unica rete della stagione durante la gara di Tim Cup. Il dubbio è legato, oltre alla sua condizione, alla sua evanescenza in zona gol, unita al continuo distacco dal gioco che sovente risultano disarmanti.

IPOTESI THEREAU. Dopo il rientro dall’infortunio il francese ha goduto solamente di scampoli di partita. La sua condizione atletica non sembra ancora al top, ma queste due settimane saranno sicuramente importanti al riguardo. In possesso delle qualità fisiche per sostituire Pavoletti, gode anche di una certa qualità tecnica che gli consente di difendere e giocare il pallone in maniera intelligente. Il dubbio è legato, ripetiamo, alla condizione atletica.

FALSO NUEVE? L’ipotesi più remota, ma comunque non trascurabile. Joao Pedro verrebbe sistemato al centro dell’attacco come falso centravanti con la libertà di svariare e disorientare i centrali avversari. In questo caso il partner ideale per completare il reparto risulterebbe essere Kril Despodov, che avrebbe un’importante opportunità di sfruttare la sua rapidità.

 

62 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
62 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti