Resta in contatto

Rubriche

Bologna-Cagliari: le pagelle rossoblù di Calcio Casteddu

La partita del Dall’Ara si è appena conclusa. La redazione di Calcio Casteddu ha stilato le pagelle dei protagonisti scesi in campo quest’oggi

Cragno: VOTO 6,5. Il portiere rossoblù è spesso decisivo sia nella prima che nella seconda frazione di gioco. In alcune circostanze agisce da difensore aggiunto dando un aiuto prezioso alla propria retroguardia

Srna: VOTO 5. Il laterale croato non dà seguito all’ottima prestazione messa in scena contro l’Inter. Il classe 1982 soffre spesso le scorribande di Dijks

Ceppitelli: VOTO 5,5. Il capitano del Cagliari se la vede prima con El Ropero Santander, poi con Palacio. Nel secondo tempo si addormenta regalando il pallone a Sansone che spreca da pochi passi

Pisacane: VOTO 5,5. Nel primo tempo l’ex difensore dell’Avellino è poco lucido in alcuni disimpegni che scaturiscono un paio di occasioni da goal per il Bologna

Pellegrini: VOTO 6. Il giovane calciatore scuola Roma ha ormai scalato le gerarchie per quel che riguarda la fascia sinistra. Il terzino rossoblù si rende protagonista di una prova sufficiente, specie in fase di spinta. Da migliorare, invece, la fase difensiva

Padoin: VOTO 5,5. Inserito da Maran di nuovo nel ruolo di mezz’ala, non convince appieno. Dopo l’intervallo è sacrificato dall’ex mister del ChievoVerona per lasciare spazio a Despodov

Bradaric: VOTO 5. Dalla sua ha un’attenuante: nelle ultime settimane ha giocato poco appannaggio di Luca Cigarini. Impiegato oggi da Maran come regista, il croato non riesce a dettare i tempi alla squadra

Ionita: VOTO 5,5. Dal moldavo ci si apettavano più ingressi in area senza palla. Nel finale di gare agisce nel centrocampo a due al fianco di Barella

Barella: VOTO 6. Il centrocampista della Nazionale gioca una partita intensa sotto il profilo fisico. Spesso, tuttavia, si fa prendere dal nervosismo

Joao Pedro: VOTO 5,5. L’unico ad avere le chances per segnare è il brasiliano. L’avanti rossoblù nel primo tempo è fermato dalla traversa mentre nella ripresa uno strepitoso Skorupski gli nega la gioia del goal

Pavoletti: VOTO 5. Il bomber rossoblù non è in giornata. La punta livornese sembra un lontano parente del Pavoloso visto in occasione della sfida casalinga vinta contro l’Inter

Dal 46° Despodov: VOTO 4,5. Entra in campo nel secondo tempo per mettere un po’ di brio ma la sua prestazione è impalpabile

Dal 70° Thèrèau: VOTO 5,5. Schierato come trequartista nel 4-2-3-1 di Rolando Maran, appare in forte ridardo di condizione fisica

Dall’82° Birsa: SV

Maran: VOTO 5. Mentre nella gara con l’Inter si era reso protagonista di un autentico capolavoro tattico, oggi il mister del Cagliari cade nella trappola preparata ad hoc da Siniša Mihajlović

27 Commenti

27
Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

la squadra è questa…non hanno palle…ed è mediocre..

Sabatino Zazzaro
Sottoscrittore
Sabatino Zazzaro

Ma se ad ogni partita Cragno risulta essere tra i migliori se non il migliore…… ci sarà pure un motivo!! Avevamo l’opportunità di garantirci con i tre punti una grossa fetta di salvezza ed invece come spesso accade abbiamo tirato fuori dalla fossa un Bologna moribondo….. no così non ci siamo proprio!!

Aaanton
Ospite
Aaanton

Considerando alcuni turni casalinghi alla portata (Frosinone, Udinese, SPAL) e il fatto che dietro ci sono 6 squadre non credo ci siano rischi reali di retrocessione. La vittoria con l’Inter, pur non bissata ieri a Bologna, ha portato benefici incalcolabili. Sarà necessario comunque conquistare punti pesanti già dalle prossime due sfide, con Fiorentina e Chievo, per togliersi definitivamente dalle sabbie mobili.

Tony
Ospite
Tony

Questa volta ha sbagliato la partita Maran. Contro l’Inter è stato bravissimo insieme a tutta la squadra, ieri no! Non si può andare a Bologna contro una squadra in difficoltà di classifica e difendersi, si certo quelle due occasioni avute potevano essere due gol ma se non succede come ieri perdi! Quindi bisogna andare li ed attaccarli da subito rischiare per vincere e se fai gol loro si innervosiscono insieme al pubblico e son dolori! Invece…

Federico
Ospite
Federico

Anche questa volta l’unico voto positivo é di cragno, il che la dice lunga sulla (ennesima) prestazione mediocre della squadra. Ora c’è la Fiorentina e, per fortuna, giochiamo in casa. Ormai non mi aspetto nulla di più da voi, chiedo solo una salvezza tranquilla conquistata combattendo come dei leoni tra le mura amiche dato che in trasferta andate solo a fare scampagnate.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

scusate ma lo stadio di giulini a che punto è già partito?

Giuseppe M
Ospite
Giuseppe M

Comunque ragazzi si ha un allenatore che non è all’altezza,lasciando stare infortuni ecc,qui manca la mentalità vincente,non si può scendere in campo al Dall’Ara e pensare al pareggio,è normale che il Bologna giocava con il coltello in mezzo ai denti,per loro partita della vita.Scusate,ma li dipende dall’allenatore che non sa preparare e motivare i giocatori.Se avessimo avuto il Sig Gasperini sicuramente si parlava di altro.Appena si vede un po di luce,subito dopo vediamo gli abissi ma😈😠😱😲

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Come sempre non si sono smentiti, dopo una buona prestazione ne segue una imbarazzante, qua è colpa dell’allenatore!

Checcorossoblu
Ospite
Checcorossoblu

Solita prestazione senza mordente di una squadra che appena la classifica si fa più tranquilla si dimentica nello spogliatoio la capacità di aggredire la partita, ormai è quasi una consuetudine😞😞

Santos
Ospite
Santos

purtroppo il cagliari e’ senza societa, l’allenatore brancola
nel buio sperando di essere esonerato , non sapendo che pesci
pigliare !

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

6 a Cragnotti…gli altri sotto lo 0.

Giuseppe M
Ospite
Giuseppe M

Purtroppo noi siamo bravi a far resuscitare i cadaveri.Peccato a non aver almeno pareggiato ,oggi prestazione da dimenticare.Maran voto 4 squadra 4,5.Incredibile come si possa non avere un po di continuità sempre a corrente alternata.Venerdì con la viola voglio vedere cosa schiera il Mister😢😢😢

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Joao pedro 5,5 😂😂😂 dai un po’di serietà giocatore scarso anche per la serie B

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

No comment. Quando il Cagliari perde passo una settimana da incubo😞😞😡😡😠😠per favore non posso rispondere sono in tranceeeee😢😢😢😢

Carlo
Ospite
Carlo

Come volevasi dimostrare, una rondine non fa primavera,il salto di qualità non c’è stato e forse non ci sarà mai,ci sarà sempre purtroppo la capacità di rilanciare squadre in crisi!!!!

Ea
Ospite
Ea

Nessuna testata dovrebbe permettersi di dare 5 a Maran!Avete schierato la stessa formazione difensivista il modo peggiore per aggrapparsi a un pareggio..infatti..
Inutile voler sistemare con i cambi offensivi a frittata fatta.
5 a Maran: Oliva non è abbastanza lento per questo Bradaric o non è in grado di lanciare palla in avanti? Ha il vizio di giocarla?
4 alle pagelle col senno di poi a debacle accaduta; Una Stampa priva di critica costruttiva pre partita è inutile anzi dannosa.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Therau e J Pedro 5,5 ?Non scherziamo

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

È difficile sostenere che sono stati dei mediocri!?

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Bravo cragno STOP BUFFONI non c’è commenti che tengano comunque sempre FORZA CAGLIARI

CASTEDDAIU
Ospite
CASTEDDAIU

Grande delusione, hanno giocato impauriti e col freno a mano tirato, considerando l’importanza di questa gara lo trovo un atteggiamento inspiegabile. Condivido solo il voto di Cragno, per il resto sono troppo generosi. Ovviamente non ci sono alibi per questa sconfitta, ma anche l’arbitraggio mi è sembrato marcatamente casalingo e non all’altezza, sia nel decretare i falli quasi a senso unico che nella distribuzione dei cartellini. Subito una svolta altrimenti la strada si fa in salita. F.C.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

tutti tre.meno cragno

Bruno
Ospite
Bruno

Credo che l’unico commento che si possa fare oggi dopo questa sconfitta, sia il seguente: A parte gli infortuni che in questo periodo hanno condizionato le scelte dell’allenatore, che senso ha fare acquisti al mercato di gennaio, se si compra gente a carriera finita, giocatori infortunati ed altri che possono essere utili,come Despodov e Oliva, che vengono tenuti a scaldare l panchina? Dov’è la società, perchè l’allenatore non rende minimamente conto delle sue scelte dannose e discutibili?

Marcello Murenu
Ospite
Marcello Murenu

Non e’stato un Cagliari all’altezza oggi.I voti sono giusti anzi piu che giusti,Cragno sempre il tapabuchi di tutti,ad un certo punto lo si vede in partita tirar fuori la frustrazione giusta per le disattenzioni in difesa.Per perdere contro il Pollo Mihajlovic ci volevano i chicchi di grano rossoblu del Cagliari.Il Bologna ha fatto la sua partita e con merito raccolto il risultato.Tutto da rifare,con la speranza che almeno in casa la facciamo sempre da padroni,in trasferta siamo una tragedia.

El flaco
Ospite
El flaco

Grazie per la vergogna calcistica…polentone giulini ma le vedi le partite incompetente. Hai voglia di chiederci scusa per lo schifo tecnico che ci sorbiamo da troppo tempo..Svegliati incompetente. L’acquisto di cerri la dice lunga Sulla Tua competenza. Vergognati

Giovanni
Ospite
Giovanni

BRUTTI! non c’è altro da aggiungere

mvr68
Ospite
mvr68

pessima partita mai scesi in campo ,maran a rischio credo che oggi a dimostrato che la partita con inter e un fuoco di paglia e tornato il cqagliari di prima senza idee e stimoli di gioco troppi errori nei passaggi e impostazione di gioco credo che maran abbia dato l’illusione di avere rimesso le cose a posto ma non e così. cambio sdi panchina in corso maran e a rischio .

Sandro
Ospite
Sandro

Ma quale tattica…QUESTA È TREMARELLA NELLA MENTE NEL CUORE E NELLE GAMBE…VERGOGNA

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Rubriche