Resta in contatto

News

Linea “verde-rossoblù”, ieri in campo cinque giocatori del vivaio Cagliari

La gara contro la Samp ha visto l’esordio di due giovani della Primavera (Doratiotto e Verde) ma anche la presenza in campo di ben cinque canterani rossoblù.

LINEA VERDE. Non solo presente. Il Cagliari di oggi è anche e soprattutto futuro. Da qualche anno a questa parte infatti il Cagliari sta promuovendo una sua linea “verde”, con tinteggiature evidentemente rossoblù. La partita di ieri a Genova contro la Samp ne è un chiaro esempio.

CINQUE CANTERANI. L’Unione Sarda ricorda infatti la presenza in campo di ben cinque giocatori provenienti dal vivaio del Cagliari: Riccardo Doratiotto, Alessandro Deiola, Nicolò Barella nel Cagliari e Nicola Murru sponda Samp dal primo minuto; più in sostituzione dello stesso Doratiotto, l’altro attaccante della Primavera rossoblù, Francesco Verde (altro prodotto del vivaio è Sau, rimasto però in panchina nella Samp).

ESORDI. Complici infatti l’indisponibilità di ben quattro tra attaccanti e giocatori offensivi (Castro, Thereau, Birsa, Despodov e Joao Pedro – squalificato), hanno fatto il proprio esordio proprio Verde e Doratiotto, testimoniando la sempre più importante crescita del settore giovanile rossoblù.

E PELLEGRINI? Una cantera che ha visto esordire due giocatori classe 1999, stessa età di un altro grande prospetto in casa Cagliari: Luca Pellegrini, di proprietà della Roma, ma per il quale, visto l’ottimo inizio dell’avventura in Sardegna, Carli e Giulini stanno già predisponendo un allungamento del prestito (a ora fino a giugno), magari anche con diritto di riscatto in favore dei rossoblù.

DEBUTTANTI. Il Ferraris ha visto dunque il debutto per due giovani ma già grandi: Doratiotto, cagliaritano, ha iniziato dal primo minuto col piglio giusto. Smaliziato e lottatore, proprio come piace ai tifosi. Non a caso il capitano della Primavera non è un bomber di razza. Ma uno di quegli attaccanti che fanno bene alla squadra e ai compagni. Bene anche Verde, nonostante i pochi minuti in campo nel finale. Prelevato in estate dal Brescia, l’attaccante è un ottimo prospetto in termini di finalizzazione e fisico da centravanti.

1 Commento

1
Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

L’unica nota positiva del match.

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News