Resta in contatto

News

Muore a 49 anni l’ex calciatore sudafricano Phil Masinga

La federazione calcistica del Sud Africa ha dato poco fa il triste annuncio sul proprio profilo Twitter, era malato da tempo

AFRICA IN LUTTO. Il calcio piange la scomparsa di Philemon Masinga, morto all’età di 49 anni per una grave malattia. L’ex attaccante era conosciuto soprattutto per la sua esperienza nel Bari, dove alla fine degli anni ’90 fu uno degli idoli del San Nicola.

LA STORIA. Masinga è stato il terzo giocatore sudafricano ad essere ingaggiato in Italia, il primo fu Eric Tinkler al Cagliari di Cellino nel ’96, seguito a ruota da Mark Fish alla Lazio. Fu però il primo calciatore di colore del nostro campionato proveniente dall’Africa meridionale nel post apartheid. Dopo le esperienze in patria si trasferì prima al Leeds poi in Svizzera al San Gallo, prima di approdare alla Salernitana in Serie B già 28 enne nel ’97. Passò quindi al Bari nell’ottobre di quello stesso anno e lì rimase fino al 2001, quando lasciò la Puglia per gli Emirati Arabi.

LEGGENDA AFRICANA. Con la selezione dei Bafana Bafana vinse la Coppa d’Africa nel 1996 e partecipò alla prima spedizione mondiale della sua nazionale nel 1998 in Francia. Punta dal fisico imponente, Masinga è stato tra i pionieri del calcio africano in Europa, in un’epoca dove ancora l’ingaggio dei giocatori dal continente nero non era usuale.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Larghissima maggioranza tra i lettori di CalcioCasteddu: Giulini dovrebbe passare la mano

Ultimo commento: "Giulini dovrebbe vendere e levarsi dalle p...e ! Tuttavia il problema non è soltanto lui, ma a mio avviso i collaboratori più stretti, che..."

(SONDAGGIO) Capozucca confermato, pro o contro?

Ultimo commento: "I soldi non li mette lui...comunque ha in passato fatto bene"

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News