cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Muzzi: “Sarà una grande partita. Cagliari ottima squadra, la classifica mente”

Un passato in rossoblù e in biancoceleste. Roberto Muzzi parla in vista di Lazio-Cagliari: “Due squadre che sanno giocare”.

PARLA MUZZI. “Boom-boom-gol”, Roberto Muzzi. Un passato in entrambe le società, a Cagliari gli anni migliori, nella Lazio tanta panchina ma anche un gol storico contro il Torino. L’ex bomber rossoblù è un altro doppio ex: la sua Lazio-Cagliari ai microfoni di CittaCeleste.it.

LAZIO-CAGLIARI. “Bellissima partita, si affronteranno due squadre in difficoltà, ma che hanno ancora tanto da dire. Il risultato è tutt’altro che scontato. Si affronteranno due squadre che sanno giocare a pallone”. 

BIANCOCELESTI IN DIFFICOLTÀ. “Può capitare un periodo strano, un periodo dove ti va tutto male e dove i tuoi attaccanti fanno fatica a buttarla dentro. Ma sono certo che Simone saprà prendere i giusti provvedimenti e riportare la Lazio in alto. Come rosa la Roma e il Milan sono più attrezzate per il quarto posto. La concorrenza è davvero dura, ma la Lazio può dire la sua fino alla fine”.

GOL CERCASI. “L’attaccante può avere dei momenti no. Immobile produce gioco, occasioni, ma sta un po’ stentando sotto porta.  E’ semplicemente un periodo sfortunato, sul valore del giocatore non si discute. Stessa cosa per quanto riguarda Correa, lo trovo un giocatore davvero interessante”. 

SPONDA ROSSOBLÙ. “Il Cagliari è un’ottima squadra. Ha degli ottimi giocatori e davanti sono molto pericolosi. La classifica non dice la verità sul valore della squadra. La Lazio deve stare molto attenta”.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

I dubbi sollevati da qualcuno sull'operato del tecnico sono stati smentiti dai fatti...
Nel luglio 1999, il presidente rossoblù Cellino chiuse con l'Udinese una ricca operazione, che privò...
Il giornalista di Sky Sport conferma l'ottima prova del portiere della Lazio nella gara contro...

Dal Network

L'ex campione del mondo da giocatore con l'Italia nel 2006, prende il posto dell'esonerato in...
La squadra di Juric, squalificato e sostituito da Paro in panchina, e quella di Di...

Altre notizie

Calcio Casteddu