Resta in contatto

News

Dessena /1: “Fiero di aver scelto Cagliari”

Il centrocampista rossoblù è intervenuto durante la trasmissione radiofonica “Il Cagliari in diretta” su Radiolina, rispondendo ad alcune domande: la prima parte dell’intervista

SOGNO. Daniele Dessena è ormai un cagliaritano d’adozione. Il centrocampista e capitano rossoblù sente di aver realizzato i propri desideri. “I due bambini coinvolti nella foto di oggi? Conoscevano tutti, Pavoletti gli stava molto dietro con grande simpatia. Bimbi contentissimi, hanno visitato lo spogliatoio vivendo un bel momento. Fare un autografo a un bambino oggi, significa aver realizzato proprio il mio sogno. Per un giocatore, la cosa più bella che ci sia è rendere felici i bimbi. Mi sarebbe piaciuto fare la foto con Roberto Baggio, poi crescendo il primo Daniele De Rossi: per me, un autentico idolo. Al Parma, quando iniziai, mi ricordo il periodo in cui andò via Zola nel 1996. Ricordo le sue lacrime, poi l’ho incontrato da grande”.

PIAZZA. Il calciatore sottolinea la fondamentale vicinanza dei sostenitori rossoblù: “I tifosi mi hanno manifestato grande affetto in tutti questi anni. Sono loro i veri protagonisti delle partite, per me. Fanno tutto per noi. Mi sento un cagliaritano d’adozione, avevo poco più di 20 anni quando arrivai la prima volta. Vado fiero di aver trascorso la gran parte della mia carriera a Cagliari. A Parma ho la famiglia e mio figlio, ma la mia vita e gli amici sono qui”.

RICORDI. Dessena apre il baule dei ricordi: “200 in maglia rossoblù… la prima fu Fiorentina-Cagliari il 13 settembre 2009. La partita che mi è rimasta più impressa? Tutte quelle del primo anno le ricordo volentieri, che squadra! Dopo il ritorno in seguito al primo anno, ricordo con affetto Cagliari-Brescia 6-0 nel campionato di Serie B. All’andata avvenne il mio grave infortunio: nessuno mi toglie dalla testa che quella vittoria fu ottenuta pensando al sottoscritto“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "sono anni che lo dico, uno capace a prendere morti e strapagarli, e svendere giovani ....vai in pensioneeeee!!"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News