cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Sky-Dazn, il Codacons denuncia: “Pratiche scorrette, clienti defraudati”

L’associazione punta il dito anche sulla pubblicità ingannevole proposta. L’intervento del ceo di Dazn, che assicura la risoluzione dei problemi

Una querelle che sembra sia solo all’inizio. Dopo il primo fine settimana calcistico condito da tante polemiche per i vari problemi di ricezione audiovideo, Sky e Dazn si vedono ora chiamate in causa dal Codacons. L’associazione dei consumatori ha infatti presentato un esposto all’antitrust italiana in merito alla situazione venutasi a creare.

Sono tre le principali accuse che vengono imputate alle due piattaforme: il pagamento a Sky dello stesso abbonamento per la visione di un numero minore di partite di Serie A rispetto allo scorso campionato, la non chiarezza di quali partite si andranno a vedere e la scarsa qualità delle immagini che Dazn offre ai propri abbonati.

In merito alla situazione è intervenuto anche il ceo di Dazn, James Rushton, che, scusandosi per gli inconvenienti della prima giornata, ha confermato anche l’individuazione del problema e la risoluzione certa per la prossima giornata di campionato.

Subscribe
Notificami
guest

10 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Così il tecnico rossoblù Claudio Ranieri ai microfoni di Dazn dopo Cagliari-Atalanta 2-1:...
Il fantasista rossoblù ha parlato a Dazn dopo la rete che ha deciso Cagliari-Atalanta...
Le parole, prima di Cagliari-Atalanta, del portiere rossoblù a Dazn ...

Dal Network

La società giallorossa ha messo in vendita i biglietti dei posti “a ridotta visibilità” di...
I bianconeri hanno perso ben diciannove punti dopo essere passati in vantaggio, ma non è...

Altre notizie

Calcio Casteddu