Resta in contatto

Rubriche

Correva l’anno 1993 – Mazzone va alla Roma, Radice sbarca in Sardegna ma…

L’allenatore romano corona il suo sogno. Cellino chiama l’ex allenatore del Torino salvo poi esonerarlo dopo la prima giornata di campionato

Durante l’estate del 1993 Carletto Mazzone corona un sogno che custodiva gelosamente nel suo cassetto. Il tecnico romano, infatti, approda in giallorosso e finalmente – dopo aver conquistato la qualificazione in Coppa Uefa con il Cagliari – può allenare la squadra per cui fa il tifo.

ARRIVA RADICE MA… Il presidente del club sardo, Massimo Cellino, decide di puntare sull’ex allenatore del Torino Gigi Radice. Ma qualcosa va storto così, dopo appena una giornata di campionato, Radice viene sollevato dall’incarico appannaggio di Bruno Giorgi. Dice addio anche il ds Carmine Longo che viene sostituito con Sandro Vitali.

LA COPPA UEFA. Giorgi affronta la Coppa Uefa senza pezzi da novanta come Francescoli, Ielpo e Cappioli anche se arrivano in Sardegna Allegri, Fiori, Dely Valdes e Marcolin. Nella manifestazione continentale il Cagliari si mette in mostra contro squadre come la Dinamo Bucarest e la Juventus. I sardi si arrendono solo all’Inter in semifinale. In campionato, invece, la formazione isolana conquista un magro 12esimo posto.

 

8 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
8 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Ma anche ago ma perché non ha messo tre attaccanti subito dal primo minuto doveva essere un assalti ed invece abbiamo visto zavorre scarse senza..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Rubriche