Resta in contatto

Approfondimenti

Buon compleanno a… Antonio Chimenti

L’ex portiere del Cagliari, in Sardegna per una stagione e mezza nel decennio scorso, compie 48 anni

GAVETTA. Nato a Bari il 30 giugno 1970, Antonio Chimenti ha potuto vivere il calcio di Serie A in famiglia grazie allo zio Vito, centravanti di Pistoiese e Avellino. Il nipote sceglie invece il ruolo di portiere e inizia a giocare nelle giovanili della Sambenedettese. Qui debutta in prima squadra e ha il primo assaggio con la Sardegna: disputa infatti la stagione 1991-92 nel Tempio. Poi Monza, un breve ritorno a San Benedetto e il trasferimento che gli cambia la carriera. Passa alla Salernitana nel 1993 e si segnala tra i migliori guardiani della cadetteria.

CAGLIARI. Si guadagna così la chance in A con la Roma, dove trova un buon minutaggio in due stagioni. Nel 1999 si trasferisce al Lecce, contribuendo a due salvezze e giocando su livelli notevoli. Dopo la retrocessione con i salentini lo chiama la Juventus, per coprire le spalle a Buffon. In bianconero vince due scudetti (di cui uno revocato) e due Supercoppe italiane, passando al Cagliari nel gennaio 2006. In Sardegna disputa una stagione e mezza, con 43 presenze totali. Chiude la carriera all’Udinese e poi ancora alla Juventus. Diventato preparatore dei portieri, riveste tuttora tale ruolo nell’Under 21 di Di Biagio.

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Capozucca confermato, pro o contro?

Ultimo commento: "Ora di cambiare, lui e quelli sciagurati che ha portato.. ..."

SONDAGGIO – Cagliari in B: Giulini deve restare o sarebbe meglio un’altra proprietà?

Ultimo commento: "Giulini fai una grande cortesia a noi tifosi e tutti i sardi,vai via! Vendiiiii.la cosa è stata evidentissima che hai voluto portare il Cagliari in..."

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti