Resta in contatto

News

La Fifa mette mano al Mondiale per club e lo rivoluziona dal 2021

Il nuovo torneo sarà a 24 squadre, andrà in scena ogni quattro anni e sarà a inviti. Juventus, Milan e Inter parteciperanno alla prima edizione

Saranno 24 squadre divise in 8 gironi, più la fase a eliminazione diretta dai quarti alla finale. Il nuovo mondiale per club, che la FIFA rivoluzionerà dal 2021 sarà un campionato iridato.  Di fatto, la prima edizione sarà a inviti, con la presenza dei club più vincenti al mondo, ad iniziare dalle spagnole Real Madrid, Barcellona, passando per le inglesi Liverpool, Ajax, Manchester United, e ovviamente le italiane Juventus, Inter e Milan.

BUDGET IMPORTANTE. La FIFA stima in complessivi 3 miliardi di euro gli introiti a competizione, e i club guadagneranno una cifra rilevantissima. Come rivela La Gazzetta dello Sport, si tratta di un obiettivo ambizioso, a cui il presidente Gianni Infantino ha deciso di dare forma in tempi brevi. Per il via si attende l’ok del Consiglio Fifa che ci sarà tra breve. Dal quartier generale di Zurigo si fa sapere che, per definire la formula del nuovo Mondiale per club, mancherebbero solo gli ultimi dettagli.

FORMULA. Le otto vincenti si sfidano nella fase a eliminazione diretta, dai quarti alla finale. Novanta minuti di gioco, poi, in caso di parità, subito i rigori. Una competizione lampo, da giocarsi in 18 giorni: minimo due gare, massimo cinque. Per quanto riguarda il 2021, le date sarebbero già state fissate: dal 10 al 28 giugno. Al momento manca solo la sede, ma la Cina sembra molto interessata all’argomento.

LE PARTECIPANTI. Delle 24 squadre invitate, 12 dovrebbero essere europee, 4,5 sudamericane, 2 africane, 2 asiatiche, 2 nordamericane, 0.5 dall’Oceania (spareggio con una sudamericana), più un club del paese ospitante.

Va detto, però, che al momento la questione è ancora tutta da decidere. Il progetto originale, che partirà dal 2025, prevede criteri legati ai risultati recenti: in Europa le 4 vincenti delle ultime Champions, le 4 finaliste e le migliori del ranking Uefa, con parametri ancora da definire.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News