cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

I numeri drammatici dell’attacco rossoblù

L’Unione Sarda rimarca il fatto che il reparto offensivo del Cagliari abbia vissuto una delle stagioni più povere della storia. Tanti attaccanti a disposizione, ma il numero di reti realizzate estremamente esiguo parla di annata fallimentare

BATTERIA. La pattuglia degli attaccanti che in questa stagione hanno vestito i colori rossoblù è stata nutrita, se vogliamo anche ben assortita. Considerazione inutile, dato che chiudendo il cerchio si può parlare di appena 12 reti realizzate: se si tolgono i 9 gol segnati dal solo Pavoletti, restano quasi neppure le briciole. Sau è andato a segno due volte, Farias una e pure su rimpallo. Han, Giannetti, Melchiorri – ora al Carpi – Céter e pure la meteora stagionale Cop non sono riusciti a lasciare il segno in questo 2017-18. I numeri, pessimi, parlano del peggiore attacco della massima serie sebbene non come cifre complessive: ma come concezione di come si è comportato l’intero reparto, assolutamente sì.

NUMERI. I 30 gol realizzati in 34 partite fissano la media a 0,88 per gara. Delle 12 marcature messe a segno nel girone di ritorno, appena 4 sono state su azione. L’ultimo è quello di Ceppitelli realizzato di testa contro l’Udinese, per il resto diverse reti dal dischetto grazie a Barella e su punizione con Cigarini. Per proporre un metro di paragone, l’attacco del Benevento matematicamente già in B ha segnato 21 volte…

Subscribe
Notificami
guest

12 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Avete perso una news o un approfondimento sul Cagliari? Date uno sguardo al nostro riepilogo,...
La media dei voti dati dagli utenti di CalcioCasteddu ai rossoblù impegnati contro la Juventus...
Il tecnico analizza la battuta d'arresto in casa della capolista, che di fatto è l'addio...

Dal Network

Il tecnico, prossimo avversario, è profilo gradito per la nuova stagione. Intanto il club...
La Roma ha spiegato le motivazioni per le quali bisognerebbe spostare il recupero della sfida...

Altre notizie

Calcio Casteddu