Resta in contatto

Approfondimenti

Cagliari, Pavoletti è troppo solo: servono aggiustamenti

Pavoletti

Come ormai in molte (troppe) gare, anche quella giocata allo stadio Bentegodi di Verona contro il Chievo ha mostrato un Cagliari senza alcun mordente in fase offensiva. Il modulo attuale ha avuto certamente dei meriti, riportando una certa sicurezza nel reparto arretrato.

La coperta, però, è cortissima: il Cagliari è infatti secondo in Serie A tra le squadre che tirano di meno, non soltanto in porta. È un dato constatabile a occhio nudo, quasi come se la squadra di Diego López rinunciasse a spostare il proprio baricentro più avanti.

La scelta dei singoli, poi, non aiuta: schierare Leonardo Pavoletti, attaccante statico, forte in area di rigore, senza un supporto adeguato, equivale a esporre il giocatore a probabili figuracce, o perlomeno a prestazioni non compatibili con le sue caratteristiche. Ha senso schierare un attaccante isolato là davanti che non riceve palloni giocabili? Perché invece non mettere in campo dei contropiedisti, abili e veloci a ribaltare l’azione, soprattutto in trasferta?

Per il tecnico uruguaiano è arrivato il momento di tentare qualche aggiustamento del modulo, anche in considerazione della lunga assenza di Luca Cigarini. Le alternative, complice un mercato di gennaio a tratti incomprensibile, non sono tante ma ci sono.

55 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
55 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Lui merita la conferma perché ha le palle rosso blu ❤️💙ha sposato quei colori ama la Sardegna e merita, guardare la primavera"

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "Bravo, ma senza "garra"!"

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."

Mazzarri, i lettori di CalcioCasteddu vogliono finire la stagione con il tecnico

Ultimo commento: "In ogni caso,ce la siamo scappati lo scorso anno, per il rotto della cuffia. La Salernitana, grazie a Nicola, provvidenziale il cambio,Colantuono è..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti