Resta in contatto

Approfondimenti

La minaccia Théréau

Non gli si può non riconoscere l’eterna giovinezza. Onore al merito, Cyril Théréau a 34 anni è ancora in grado di fare la differenza in Italia. Spesso sottovalutato, ma sempre in grado di essere determinante, quando serve.

Certo, potrebbe anche svariare di più nella scelta del bersaglio. Perché nelle nove stagioni in Italia, Théréau ha segnato ben cinque reti al Cagliari, la sua vittima preferita insieme a Palermo e Atalanta.

Ha cominciato nel 2011 con il Chievo, con un gol superfluo in Cagliari-Chievo 4-1, per poi continuare con un gol e un assist nella stagione successiva in Chievo-Cagliari 2-0. Nel 2012 firma lo 0-2 al Sant’Elia ancora con la maglia dei clivensi, per poi trovare il gol anche nella sua avventura all’Udinese, rispettivamente nel 2015 (Udinese-Cagliari 2-2) e nel 2016 nel carambolesco Cagliari-Udinese 4-3 che chiuse la stagione della retrocessione.

Oggi tornerà in campo contro il Cagliari, questa volta con la maglia della Fiorentina. E la speranza dei tifosi rossoblù è che non colga l’occasione per aumentare il suo bottino contro i sardi.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Altro da Approfondimenti