Resta in contatto

News

Rastelli: “Barella? Uno dei migliori giovani in circolazione”

Intercettato da TmwRadio in occasione del premio ricevuto a Paestum per gli Italian Sport Awards, l’ex tecnico del Cagliari Massimo Rastelli ha parlato della sua esperienza in Sardegna e del suo punto di vista sul campionato italiano: “Sono stati ventotto mesi importanti a Cagliari, ricchi di risultati e successi. Ringrazio chi ha scelto di consegnarmi questo riconoscimento, è sempre una bella soddisfazione”.

Il campionato? Uno dei più belli degli ultimi anni, con tante squadre in lizza per lo scudetto. Non solo Juve e Napoli, anche Inter e Roma in lotta. Vedremo chi riuscirà a mantenere il passo della Juve, che in questi anni è riuscita sempre a spuntarla. Sorprese? Credo che l’Inter abbia dimostrato di poter giocare per lo Scudetto, mi sta impressionando di nuovo l’Atalanta: nonostante l’impegno in Europa League riesce a fare risultati importanti anche in Italia, mentre il Sassuolo un anno fa aveva accusato problemi proprio con il doppio impegno”.

Sulle zone basse della classifica: “Anche la lotta per non retrocedere, eccezion fatta per il Benevento, è molto accesa. Gli ultimi anni hanno dimostrato che c’è tanta differenza tra A e B. Per questo è importante allestire organici con giocatori di categoria per far crescere in fretta chi è un po’ più acerbo”.

Tornando al Cagliari, Barella è pronto per il grande salto in una big?
È uno dei migliori giovani in circolazione, ha avuto la bravura di conquistare il posto e di giocare con continuità. Il segreto è questo, sta crescendo gara dopo gara. Si sta mettendo all’attenzione dei grandi club. Non do consigli, lui sa benissimo come comportarsi. Deve fare bene al Cagliari, saprà lui e chi ne cura gli interessi cosa fare per il suo bene

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini o un altro l'importante è che vada via GIULINI"

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "A me piacerebbe Zanetti e in d.s. in gamba e Giuliani che li facesse lavorare in pace"

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News