Resta in contatto

News

Barella, nulla di grave, testa alla Fiorentina

L’amarezza e la delusione è tanta quando si perde così, a due minuti dal fischio finale. L’incontro con la Roma ha segnato i cuori rossoblù, lasciando senza dubbio una cicatrice indelebile. Il calcio è un gioco che riserva mille sorprese, nulla è scontato o detto all’ultima parola, e proprio quando i risultati sembrano scritti ecco che tutto si rivoluziona e cambia. Ma i momenti di sconforto si superano, ora più che mai il Cagliari deve mantenere duro e guardare avanti alla prossima sfida, un altro avversario tosto lo attende al varco, la Fiorentina è alle porte.

Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, le preoccupazioni maggiori di mister López, una volta atterrati in terra sarda, erano principalmente rivolte alle condizioni fisiche del gioiellino rossoblù Nicolò Barella che all’Olimpico è dovuto uscire dal campo per un problema alla mano destra. Per fortuna gli accertamenti svolti all’ospedale Marino di Cagliari hanno escluso lesioni di rilievo, la sua presenza in campo alla Sardegna Arena dovrebbe essere certa. Il giocatore può riprendere tranquillamente gli allenamenti e unirsi al resto della squadra per lavorare sodo in vista di un importantissimo match.

 

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Altro da News