Resta in contatto

News

Joao Pedro in veste da bomber

Le attenzioni come non mai sono rivolte ad oggi tutte sulla mezzala, trequartista e seconda punta Joao Pedro. Ne parla anche l’edizione odierna del Corriere dello Sport, che sottolinea come il brasiliano pare essere sul giusto cammino per indossare la veste di bomber.

Da inizio campionato ha realizzato ben cinque gol facendo ricredere la società sul suo valore economico e all’interno della squadra. Sin dal suo arrivo a Cagliari, nel 2014, Joao non aveva ancora vissuto un inizio di stagione così positivo. Sta dando un’ottima prova del suo talento riuscendo a portare avanti i compiti assegnati anche in ruoli diversi.

Lo scorso campionato totalizzò sette reti e ad oggi, risulta distante di soli due gol per battere il record personale in Serie A. Il suo unico pensiero in questo momento sarà quello di mettere a segno in terra sarda, poiché le reti realizzate finora sono state per la maggior parte segnate in trasferta.

Ricevere il calore della Sardegna Arena è una delle emozioni più appaganti per un rossoblù. Joao sta realmente dimostrando di essere un giocatore da massima serie, la sua grinta e determinazione si respirano sin dai primi minuti di partita, la maglia da titolare se la sta guadagnando con notevole merito.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "Bravo, ma senza "garra"!"

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."

Mazzarri, i lettori di CalcioCasteddu vogliono finire la stagione con il tecnico

Ultimo commento: "In ogni caso,ce la siamo scappati lo scorso anno, per il rotto della cuffia. La Salernitana, grazie a Nicola, provvidenziale il cambio,Colantuono è..."

(SONDAGGIO) Keita, merita una chance dall’inizio a Udine?

Ultimo commento: "Sii,Keita e Pereiro...un po di panchina per Joao la papera"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"Bonimba", uno dei più forti attaccanti rossoblu

Roberto Boninsegna

Altro da News