Resta in contatto

News

López in conferenza: “Voglio determinazione. Giocheranno Ceppitelli, Ioniţa e Joao Pedro”

Queste le parole di Diego López nella conferenza stampa pre gara:

Nel momento in cui facciamo una prestazione come quella di martedì non puoi non chiedere scusa dei tifosi. Non siamo stati all’altezza, non abbiamo onorato la maglia. Dobbiamo ripartire dalla gara contro l’Inter, non dobbiamo commettere un mezzo passo falso. La strada è quella: sempre alta concentrazione e tanta determinazione. Bologna? Sono contento di tornarvi, è stata una bellissima esperienza nonostante l’esonero. Contro di loro dovremo cercare di fare la stessa partita di Udine e Torino, ovvero cercare di crederci fino in fondo. I felsinei non sono una squadra fisica, ma hanno grande qualità. Dovremo evitare i falli nei limiti dell’area perché hanno un giocatore che sa far male da ambo le posizioni. Sau? È recuperato ed è  convocato,  Cragno ancora non è al top, ma verrà con noi. I tre nomi li dico subito: Ceppitelli, Ioniţa e Joao Pedro. Sono ancora indeciso se schierare una punta, una mezza punta o un centrocampista. È necessario trovare sempre un maggior equilibrio. Melchiorri? Non potevamo aspettarci chissà cosa da lui, la colpa è stata nostra di non averlo messo in condizione di fare goal”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Altro da News