Resta in contatto

News

Burrai: “Un’emozione indescrivibile. Temo Cossu e Farias”

Raggiunto dai microfoni di Rai Sport prima di Cagliari-Pordenone, ha parlato anche il centrocampista dei neroverdi Salvatore Burrai, sardo di Sassari e con un passato al Cagliari, dove ha cominciato nel settore giovanile fino all’esordio in A.

È un’emozione indescrivibile. È la prima volta che gioco contro il Cagliari. Non vedo l’ora che inizi la partita. I più temibili? Cossu e Farias. Ma essendo di due categorie sopra, il Cagliari è temibile tutto“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News