Resta in contatto

News

Burrai: “Un’emozione indescrivibile. Temo Cossu e Farias”

Raggiunto dai microfoni di Rai Sport prima di Cagliari-Pordenone, ha parlato anche il centrocampista dei neroverdi Salvatore Burrai, sardo di Sassari e con un passato al Cagliari, dove ha cominciato nel settore giovanile fino all’esordio in A.

È un’emozione indescrivibile. È la prima volta che gioco contro il Cagliari. Non vedo l’ora che inizi la partita. I più temibili? Cossu e Farias. Ma essendo di due categorie sopra, il Cagliari è temibile tutto“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Tridente Joao-Keita-Pavoletti, può essere la soluzione della svolta?

Ultimo commento: "Esperimento da fare ma non cl verona.darei una opportunità a Ceter alto e veloce in controiede ."

Nandez e il suo ruolo, i lettori di CalcioCasteddu stanno con Mazzarri

Ultimo commento: "Abbiamo la difesa più scarsa ma in compenso è la più pagata. Capozucca sveglia!!"

(SONDAGGIO) Mazzarri sotto esame, da che parte state?

Ultimo commento: "Secondo me Mazzarri. Porterà a gennaio ex suoi giocatori del Torino con cui ha rischiato di retrocedere se nn fosse stato esonerato con questo ho..."

Il nostro sondaggio premia Mazzarri, i lettori di CalcioCasteddu stanno col mister

Ultimo commento: "Il Cagliari è una squadra che per la rosa che ha non merita di retrocedere. ..."
Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Altro da News