Resta in contatto

Rubriche

Udinese-Cagliari: le pagelle rossoblù di CalcioCasteddu.it

Udinese-Cagliari è terminata: queste le pagelle sui protagonisti rossoblù da parte della redazione di CalcioCasteddu.it.

RAFAEL: VOTO 6,5. Respinge il mancino di Barak, viene graziato da Maxi López. Non perfetto in un’uscita aerea, compie poi al 34° un doppio intervento nella stessa azione.

ROMAGNA: VOTO 6. Leggermente più impreciso del solito nei disimpegni, mantenendosi comunque su livelli sufficienti.

CEPPITELLI: VOTO 7. Fa valere il fisico su De Paul e ha la meglio in velocità su Jankto, anticipa in tuffo Maxi López. Puntuale.

ANDREOLLI: VOTO 5,5. Finalmente può rinunciare al cerotto sulla fronte. Interviene di testa a liberare, alza i gomiti su Perica. Si produce in un fallo ingenuo e rischia al 94° di causare un rigore.

FARAGÒ: VOTO 6. Subisce una brutta entrata di Samir senza conseguenze. Serve bene al centro Pavoletti, raddoppia in ripiegamento, efficace quando si propone sulla destra. In pieno recupero causa l’espulsione di Bizzarri.

IONITA: VOTO 6. Non capitalizza un’ottima palla ricevuta in area da Cigarini, si fa perdonare con un bellissimo assist volante per Pavoletti. Tanta corsa e sostanza.

CIGARINI: VOTO 7. Pesca bene in area Ionita che spreca, gioca spesso la palla di prima e con qualità. Bravissimo su Balic, con un intervento decisivo sulla trequarti. Inizia bene la ripresa, bravo anche in tackle. La migliore prestazione con la casacca del Cagliari.

BARELLA: VOTO 7,5. Tocca la palla con qualità, si fa notare per un’ottima sventagliata su Ionita e l’intesa con Faragò. L’assist per il gol di João Pedro è suo. Una certezza.

Dall’83° DESSENA: VOTO n.g.

PADOIN: VOTO 6,5. Ottimo in tackle, chiude in ripiegamento con corsa e spirito di sacrificio. Per tutta la gara.

JOÃO PEDRO: VOTO 6. Nel primo tempo vaga per il campo mettendo impegno ma senza combinare granché. Nella ripresa cambia leggermente la musica: crede al pallone che trasforma in gol e mette maggiore concretezza.

Dal 91° GIANNETTI: VOTO n.g.

PAVOLETTI: VOTO 5,5. Prova l’incornata senza fortuna, con il mancino prova a sorprendere l’Udinese. Poi in un’azione stende un difensore e il portiere Bizzarri.

Dal 75° FARIAS: VOTO s.v.

LÓPEZ: VOTO 6,5. Prova a schierare João Pedro in appoggio a Pavoletti. La sua squadra meriterebbe il gol nel primo tempo, in cui costruisce e si muove compatta puntando su giro palla e qualità. Alla fine porta a casa la prima vittoria in trasferta della sua gestione: tre punti d’oro.

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Difesa ballerina, serve tempo a Liverani o è necessario andare sul mercato?

Ultimo commento: "È da anni che la difesa è imbarazzante ma pare che nessuno della dirigenza se ne sia mai accorto"

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Chi sceglie 'è' Liverani. Questo nostro è un gioco."

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "per me Deiola è prezioso non sarà un fuoriclasse ma dà l'anima per la squadra e tiri da lontano che sono belli da vedere"

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "GIULINI DAI UNA SPERANZA ALLA SQUADRA ED AI TIFOSI, LASCIA LA PROPRIETA'"

(SONDAGGIO) Lapadula la spalla giusta per Pavoletti?

Ultimo commento: "Se avevi Caceres e Godin non saresti retrocesso."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Rubriche