Resta in contatto

News

Un anno fa Cagliari corsaro al Meazza

16 ottobre 2016. Il Cagliari espugna la Scala del Calcio grazie ad una doppietta di Federico Melchiorri (1-2 il finale a scapito dell’Inter ndr). L’ottima prestazione dei rossoblù, che sciupano più volte l’occasione di chiudere i giochi sull’1-3, inguaia ulteriormente il tecnico olandese Frank De Boer.

Un anno dopo la situazione è ben diversa sia per la squadra che per Massimo Rastelli. I sardi, infatti, reduci da zero punti e zero goal fatti nelle ultime tre uscite stagionali, hanno l’obbligo di battere il Genoa. L’ex mister dell’Avellino, inoltre, si gioca una fetta del suo futuro. Perchè se è vero che non è mai trapelata l’ipotesi di un cambio in panchina, è altrettanto vero che un ulteriore ko potrebbe far cambiare idea al presidente Giulini.

Rastelli, dal canto suo, già nella passata stagione ha collezionato numerose “ultime spiagge” riuscendo sempre a tenere salda la sua posizione.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News