Resta in contatto

News

Momento no, ma la classifica non piange

Un inizio di stagione quantomeno contraddittorio, quello del Cagliari in questo campionato: due sconfitte esterne contro altrettante “big”, i successi contro Crotone e Spal, per finire con i tonfi casalinghi nelle gare contro Sassuolo e Chievo. Un andamento da altalena che però non affligge particolarmente la classifica, come sottolineato da L’Unione Sarda.

Se è vero che una sequenza simile di risultati – e rendimento – spiazza chiunque, si possono trovare degli elementi positivi. A cominciare dal fatto che le acque pericolose della graduatoria sono tenute a bada: insomma, c’è chi sta peggio dei rossoblù. Un punto in meno rispetto alla scorsa annata: inseguono tutte e tre le neopromosse, con la Spal nettamente più in salute su Verona e Benevento. Crotone e Genoa, già invischiate nelle sabbie mobili nel 2016-17, hanno ugualmente avuto un inizio difficile così come l’Udinese. L’esito negativo degli ultimi due incontri – peraltro tra le mura amiche – ha fatto evaporare l’ambizione di un salto in classifica “da piani alti”, che avrebbe portato grande entusiasmo. Ora il terribile scoglio Napoli, a punteggio pieno con un attacco boom a segno già 22 volte.

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Difesa ballerina, serve tempo a Liverani o è necessario andare sul mercato?

Ultimo commento: "non capisco questo mio commento riportato da te, scritto circa 20 gg fa, in occasione della dedica della tribuna al padre di giulini, come altri due..."

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "p.s: io mi fido di te. Ma tu fidati di me: Viola vi farà tornare in serie A. Insieme a Liverani che alcuni stupidamente attaccano."

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "GIULINI DAI UNA SPERANZA ALLA SQUADRA ED AI TIFOSI, LASCIA LA PROPRIETA'"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "I rigori li sbaglia chi li tira. Di sicuro non li tira un cacasotto che ha trascorso il suo tempo in campo nascosto dietro l'avversario, sbagliando un..."

(SONDAGGIO) Lapadula la spalla giusta per Pavoletti?

Ultimo commento: "Se avevi Caceres e Godin non saresti retrocesso."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News