Resta in contatto

News

Fini: “Club-Rastelli: coerenza. Alcuni elementi non da Serie A”

All’interno dell’edizione odierna de La Nuova Sardegna trovano spazio alcuni ex rossoblù, interpellati sulla situazione del Cagliari. Parola a Michele Fini, centrocampista del club dal 2007 al 2009.

“La società ha dimostrato coerenza, confermando Rastelli dopo averlo fatto con convinzione quest’estate. Parliamo di un tecnico che, mi sembra di capire, non sia mai stato amato completamente dalla tifoseria. Ma Giulini ha dato un segnale chiaro, il Mister non si tocca. A mio parere, in rosa ci sono alcuni giocatori non a loro agio nella massima serie e noto una certa sofferenza in difesa, sulla corsia mancina: Murru non è stato realmente sostituito. Barella deve ancora maturare, deve essere impiegato dove può dare il meglio. Il futuro dirà se potrà ricoprire altri ruoli e diventare qualcuno”.

11 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
11 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Altro da News