Resta in contatto

News

Han diserta La Domenica Sportiva. Santopadre: “Nessuna pressione dalla Corea, ma deve crescere”

Han Kwang-Song: un avvio di campionato poderoso, tanto da essere sulla bocca di tutti e da attirare le attenzioni di tutta la stampa italiana. Certo, le sue origini nordcoreane, in questo momento di instabilità nella politica internazionale, pesano. Eccome.

Ed è proprio per questo che Han, invitato dalla Domenica Sportiva a raccontarsi in studio nella diretta di ieri sera, alla fine ha deciso di non partecipare alla trasmissione, come riporta Mediagol.it, tra lo sconforto del presidente del Perugia Santopadre e la curiosità del presentatore Riccardo Cucchi sul forfait dell’attaccante biancorosso, in prestito dal Cagliari.

“Può dirci, Santopadre, il motivo per cui Han non è presente questa sera nel nostro studio?comincia Cucchi. “Il ragazzo è qui a Milano, ma è chiuso in albergo. Ha 19 anni e non se l’è sentita. Deve crescere ancora per ciò che riguarda le vicende extra-campo“.

Ma l’ex radiocronista incalza: “Scusi se le chiedo di essere ancora più preciso” – chiede Cucchi. “Ma è possibile che questa sera Han non sia qui perché nordcoreano?“. No – risponde il numero uno del Perugia – nessuna pressione da lì. Vedrete, il ragazzo sta crescendo e tra un po’ cambierà atteggiamento anche su questi aspetti. È un ragazzo straniero, che ancora capisce molto poco la lingua italiana, a cui non piace essere esposto mediaticamente: a poche ore dalla trasmissione mi ha chiesto di non venire. L’ho visto in quelle condizioni e non me la sono sentita di portarlo”.

Interviene anche Marco Tardelli, che chiosa spronando il talento del Grifone: “Bisogna insegnare a questo ragazzo che deve venire a parlare perché i tifosi lo vogliono. Fa male al calcio”.

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Difesa ballerina, serve tempo a Liverani o è necessario andare sul mercato?

Ultimo commento: "Speriamo che si svegli in fretta la nostra dirigenza se non la finiamo in serie c con la difesa che abbiamo sempre gli stessi errori non si coprano i..."

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Il tridente con luvumbu a destra lapadula al centro e desogus o contini a sinistra ..... contini è un ragazzo che ha corsa e molto generoso ci..."

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "GIULINI DAI UNA SPERANZA ALLA SQUADRA ED AI TIFOSI, LASCIA LA PROPRIETA'"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "I rigori li sbaglia chi li tira. Di sicuro non li tira un cacasotto che ha trascorso il suo tempo in campo nascosto dietro l'avversario, sbagliando un..."

(SONDAGGIO) Lapadula la spalla giusta per Pavoletti?

Ultimo commento: "Se avevi Caceres e Godin non saresti retrocesso."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News