Resta in contatto

Esclusive

ESCLUSIVA – Coco: “Assoluta assenza di leader e lacune atletiche”

L’ex giornalista Andrea Coco, che per tanti anni si è occupato di sport e in particolare di calcio per la Rai, ha confidato in esclusiva a CalcioCasteddu.it le sue impressioni sul momento del Cagliari.

Un crollo di rendimento davvero sorprendente. Contro la Juventus la squadra, pur perdendo, non mi era eccessivamente dispiaciuta. Con il Milan a parer mio il Cagliari ha sfoderato la miglior prestazione: di più, quel giorno i rossoblù avrebbero meritato i 3 punti. Sono arrivate poi la vittoria interna contro il Crotone  – non proprio entusiasmante –  e l’affermazione sul campo della Spal. Netta, per carità… ma anche in quell’occasione i sardi non furono spettacolari, per così dire. Nella partita persa con il Sassuolo avrebbero potuto vincere entrambe le squadre”.

“Ma ieri contro il Chievo i sardi non sono praticamente scesi in campo: ho notato un gruppo sulle gambe, senza idee, un brutto colpo visto che il campionato è cominciato da appena 6 giornate. Sostengo che un grave problema per il Cagliari sia l’assenza ormai cronica di leader, di giocatori carismatici in grado di trascinare i compagni con l’esempio. E poi, mi perdonerà il presidente Giulini, forse è arrivata l’ora di cambiare guida tecnica per scuotere l’ambiente prima che sia troppo tardi. Ho anche dei dubbi, ripeto, sulla preparazione atletica effettuata”.

“I singoli? Tolto Cigarini, che reputo un ottimo elemento, non siamo coperti nel ruolo: Barella non può fare tutto. Dessena non è mai stato un campione, ma almeno vedevi prima in lui corsa e determinazione. Dopo l’infortunio non è più lui, può fare ora al massimo la riserva e dare una mano. João Pedro è bravo e discontinuo, il problema è che fa una partita eccezionale per assentarsi poi nelle successive. Pavoletti non è pronto, con quello che è costato…”.

“Si tratta di un campionato molto più difficile rispetto all’anno scorso, in cui vedo un passo indietro solo il Benevento. Se non ci si dà una regolata, nonostante l’organico sulla carta sia da centro classifica, si rischia una lotta con Spal, Crotone, Genoa e altre per salvarsi“.

 

13 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
13 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Pavoletti, voglia di restare. Meglio lui di Lapadula e altri?

Ultimo commento: "Il pavoletti del dopo infortuni è un altro giocatore rispetto a quello, devastante fisicamente,che era prima.non credo che potrà fare molto in b.non..."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "E aperto anche il master per come gestire una società di calcio il caso di studio che verrà analizzato è il cagliari calcio affrettatevi i posti..."

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "Fidatevi di Capozucca..... è una che vede lontano!!!!"

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "diciamo che può tornare utile come riserva"

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Esclusive