Resta in contatto

Approfondimenti

Il ds Rossi affronta il suo passato

Cagliari – Sassuolo è una partita con tanti ex da entrambe le parti. Tra tutti questi però il più importante è senza dubbio il direttore sportivo Giovanni Rossi. L’attuale dirigente rossoblù non è avezzo alle copertine e ai riflettori ma per il Sassuolo è stato un pilastro che ha consentito al club di raggiungere i livelli attuali. Rossi è stato tra gli artefici del miracolo neroverde e ha contribuito a trasformare quella emiliana da una società semi-professionistica a una delle realtà più ammirate del calcio italiano.

C’era in Serie C con un certo Massimiliano Allegri in panchina e c’era al debutto in Europa. Da direttore sportivo ha fatto autentici miracoli, scoprendo e valorizzando giocatori sconosciuti ai più. Ora a Cagliari sembra aver trovato terreno fertile per quella sua mentalità volta alla progettualità a lungo termine, una caratteristica che ha contraddistinto tutto il suo lavoro al Sassuolo e di cui la società di Squinzi ancora beneficia degli effetti.

Questa sera per lui non sarà una partita come le altre: il nuovo Sassuolo del post Rossi – Squinzi contro il primo Cagliari targato Rossi – Giulini. La parola al campo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "Campionato di serie B (vergognatevi) Ediz. 2022-23 - Portieri:BraccioFerro-Bruto-Pluto-Olivio..."

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "ai sapientoni del calcio teorico indichiamo i seguenti dati reali: Cerri anni 26 presenze fra A e B 190 con 35 goal... Brunori anni 28 presenze fra..."

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti