Resta in contatto

News

Giulini: “Orgoglioso della Sardegna Arena e della vittoria”

Il primo a presentarsi in sala stampa è il presidente del Cagliari Tommaso Giulini: “Di meglio non potevo aspettare. Il gol di Marco Sau è un orgoglio per me e per i tifosi. Con lui il rapporto è particolare. Essendo timido, il primo anno non avevamo rapporto, poi piano piano tutto è migliorato. La gara di oggi ha fatto capire quando sia importante questa vittoria. Il campionato di quest’anno è abbastanza difficile, ma speriamo di migliorare la classifica rispetto allo scorso anno. Ogni stagione cercheremo di migliorarci. Gli abbonamenti? L’aver migliorato la quota rispetto al 2016, è stato importantissimo. La campagna abbonamenti resterà aperta fino alla vigilia della partita con il Sassuolo. La nostra speranza e quella di avere diecimila abbonati al Sardegna Arena”.

Giulini ha quindi parlato dell’iter dello stadio definitivo, che sarà pronto probabilmente nel 2021: “Entro l’anno in corso ci auguriamo di appaltare il progetto esecutivo, che dopo sei mesi verrà presentato al Comune per ottenere la pubblica utilità che spero arrivi a fine 2018. Quindi, nella più rosea delle aspettative si inizierà a smontare l’attuale Sant’Elia, nel 2019. Credo che tra tre stagioni, più questa, giocheremo nel nuovo stadio vero. Le varie autorità sono state velocissime. Con la procedura unica le cose sono state velocizzate. Il lavoro di Signorelli è stato fondamentale per restare in Sardegna”.

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

SONDAGGIO – Cagliari in B: Giulini deve restare o sarebbe meglio un’altra proprietà?

Ultimo commento: "Giulini non sarebbe in grado di fare l'amministratore di un condominio senza appartamenti figuriamoci gestire una squadra di calcio in serie A.Persona..."

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News