Resta in contatto

News

Barella: “Giocare con questa maglia è la cosa più bella. Non voglio andare via”

Nicolò Barella si racconta: la sua crescita, la nazionale e il suo futuro. Il centrocampista rossoblù parla di sé a tutto tondo in una lunga e bella intervista al Corriere dello Sport.

Nella seconda parte dell’intervista, il centrocampista rossoblù giura fedeltà e amore al Cagliari: “L’interesse di Milan e Roma? I complimenti fanno bene, soprattutto perché significa che stai facendo bene. Ma rimane solo una soddisfazione personale: sono un giocatore del Cagliari e penso solo al Cagliari. Non voglio andare via. Sono nato qui, tifo per questa squadra da quando sono nato, per me giocare con questa maglia è la cosa più bella“.

Poi il futuro: “Voglio fare gol nel nuovo stadio del Cagliari. Per la squadra la salvezza resta l’obbiettivo più importante, ma vogliamo arrivarci migliorando quanto fatto lo scorso anno“.

Poi uno sguardo al Barella fuori dal campo: “La mia famiglia? Siamo in tre: io, Federica (conosciuta a Cagliari) e da quattro mesi c’è anche la piccola Rebecca. Poi ci sono i miei genitori e mia sorella; loro mi hanno sempre dato tutto il sostegno e l’aiuto possibile, mi hanno lasciato libero di fare le mie scelte e per questo devo ringraziarli sempre. Hanno grandi meriti nella mia crescita e sono importantissimi per me.

E tra una scivolata, un lancio e un inserimento, ecco che il Barella tuttofare che vediamo in campo ogni domenica, durante la settimana fa anche il padre: “Come papà mi dispiace di essere un po’ assente per via del lavoro, non potendo così vedere la bambina crescere tutti i giorni. Però per dargli un futuro bisogna lavorare. Poi quando ci sono mi presto anche a cambiare i pannolini!“.

84 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
84 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "sono anni che lo dico, uno capace a prendere morti e strapagarli, e svendere giovani ....vai in pensioneeeee!!"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News