Resta in contatto

Approfondimenti

Alla ricerca di un attaccante: Han…fatto bene a darlo in prestito?

Non stupisce più di tanto l’exploit di ieri sera di Kwang-Song Han, il diciannovenne nordcoreano di proprietà del Cagliari, da questa stagione in prestito al Perugia. L’esordio del giovane attaccante è stato davvero da urlo: tripletta contro la Virtus Entella e prestazione da incorniciare. I tifosi del Perugia si sfregano le mani, e così avrà fatto anche il presidente del Cagliari, Tommaso Giulini, presente a Chiavari proprio per vedere all’opera i suoi gioiellini: oltre ad Han, infatti, gioca nel Perugia anche Santiago Colombatto, anch’egli a segno nella gara di ieri.

Soddisfazione per il presidente, dunque, contornata forse da qualche rimpianto per aver ceduto in prestito il giocatore, in un finale di calciomercato col Cagliari alla ricerca di un attaccante in grado di sostituire degnamente Marco Borriello.

Certo, nessuno si sarebbe immaginato un Borriello in uscita dopo un importante rinnovo contrattuale. Ma è anche vero che prima di privarsi di un talento come il giovane nordcoreano, magari una riflessione in più poteva essere fatta. Questo, nonostante le caratteristiche del centravanti napoletano siano diverse da quelle del giovane attaccante. Già lo scorso anno, nei pochi sprazzi di partita, Han aveva dimostrato le sue enormi potenzialità, diventando subito un idolo dei tifosi rossoblù.

Si dirà: tornerà alla base più maturo di prima. È vero anche, però, che un pizzico di coraggio in più magari avrebbe premiato.

65 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
65 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Giusto farlo crescere a Perugia , ottima scelta della società , per poi l’ Anno prossimo tenerlo in rosa , più maturo è pronto per la serie A .

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Non era da dare capo zucca a ve va visto pene x la a giovanissimo mo son cazzi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Vi manca la storia…il Cagliari, non è mai riuscito a valorizzare davvero nessun giocatore del proprio vivaio, se non quei 4 mediocri giocatori, spariti ben presto dallo scenario che conta( Carrus, Pani, Cocco.. l’unico degno di nota è stato il grande Virdis…(1978)…da allora il Cagliari ha solo preso giocatori promettenti, già formati altrove…e quei pochi ragazzi della primavera, li ha poi dati in prestito per non stipulare loro, il famoso minimo di contratto che dovrebbe essere fatto al compimento dei 18 anni, se il giovane fa parte della rosa della prima squadra…così si sono persi Liverani, Maresca….e tanti altri….poi dico… Leggi il resto »

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Penso proprio ti manca qualche conoscenza calcistica

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Sono d’accordo che lui e Colombatto facciano un anno da titolari in serie b piuttosto che giocare piccoli spezzoni di partita in a.Il problema e’che se non arriva un attaccante decente da almeno 10 gol si rischia seriamente di retrocedere.Purtroppo la tattica attendista della societa ci sta facendo rischiare di rimanere con Cop e Giannetti, se va bene 5 gol in due.Giulini svegliati

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

è stato dato in prestito prima che Borriello lasciasse….
altrimenti sarebbe rimasto a Cagliari
giusto un anno in b a fare le ossa
la serie A è un altro calcio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Tanto Rastrello lo avrebbe rinchiuso in panchina. …meglio che giochi in B assieme a Colombatto. ….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Lasciateli fare esperienza.. Si abbiamo fatto benissimo

charly64
charly64
3 anni fa

perche pensate che Han quest anno fara’ una decina di gol come minimo, l’anno prosimo tornera a Cagliari, ci sara’ mezza serie AAAA che lo cerchera’ e Giulini non ci pensera due volte a cederlo al miglior offerente

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Se uno e bravo bisogna dargli fiducia e farlo giocare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

e stato giusto darlo se prendiamo pavoletti per prendere altri tanto valeva lasciare lui

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

CalcioCasteddu.it,ma tifate Cagliari??perché una cosa sono le analisi costruttive che,talvolta,possono anche essere negative,un’altra pubblicare post che invitano continuamente a criticare le scelte della società.Forza Cagliari!!Forza Sardegna!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Ciao lo avrei fatto maturare a Cagliari Garda cutrone col Milan

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Quindi son persi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Il diritto di riscatto è in favore del Perugia

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Ma li avete visti i gol di Han? Senza nulla togliere al ns giocatore, ha segnato contro una difesa a dir poco imbarazzante

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

I goal vogliono fatti cmq è HAN sta dimostrando di averlo, già da Cagliari….giusto il prestito poi certo ce tt un campionato

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Meglio che sia forte, tanto e nostro e non dimenticate Colombatto forse il migliore in campo, futuri gioielli del Cagliari

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Montella ha buttato nella mischia in primavera che ora sta facendo fare un figurone al Milan, noi facciamo fare la fortuna agli altri………….ma abbiamo cop……….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Faccio gli scongiuri ma se la societá non si muove nel prendere un attaccante con le palle che nella rosa non c’é Han il secondo anno in serie B se lo farà presumibilmente col Cagliari così continuerá a farsi le ossa come pensano che ne abbia bisogno.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Han è già pronto per la serie A, secondo me, si dovrebbe puntare di più sui giovani, se sono forti quando sentono la fiducia intorno possono fare grandi cose, non sarebbe la prima volta che esplodono già da quell’età. Il problema secondo me è un altro, di spogliatoio, nel senso che non so quanto accetterebbero un Farias, Joao Pedro o Sau il fatto di vedersi relegati in panchina per dar spazio a un ragazzino di 18 anni che sembra arrivato da un altro pianeta.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Certo che si,e speriamo nn faccia la fine del fenomeno L-A.P-A-D-U-L-A

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Un talento cresce se gioca in A non in un torneo di B con avversari e compagni mediocri.. Il resto sono “stronzate” riguardanti gli interessi economici delle società.. mi lasciano perplesso quei pseudo tifosi che vanno appresso a teorie di maturazione, non bruciarlo ecc.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

L’esperienza si accumala giocando e rischiando colombatto è un regista vecchio stile la palla la gioca di prima poi c’è han si butta su tutte le palle vaganti un fenomeno secondo il mio parere han farà una 20 di reti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Ma volete mettere la vena realizzatore di Giannetti e Cop?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Infatti entrambi hanno le valige pronte.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Giusto un anno di esperienza in serie B. Devono giocare con continuità la serie B non è la serie A.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Per giocare 10 minuti alla fine meglio averlo dato in prestito, l’anno prossimo acquistone il suo ritorno…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

No

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Spero che abbiano rinnovato il contratto è messo una bella clausola rescissoria
. altrimenti lo vediamo in cartolina..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Nel mondo del calcio tutto è possibile…….. molti talenti si perdono per strada….. andiamoci piano con il dire torneranno fortissimi , plusvalenza ecc… abbiamo preso un ragazzo olandese che due anni fa giocava nel PSG …..ed era uno dei terzini più ambiti nel calcio Europeo ……

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Si parla solo da tifosi. Io la vedo in ottica futura, non ha senso bruciare un ragazzo e quindi un investimento. Se poi pensiamo che i soldi non sono i miei, allora…….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Se non prendono una puntata velocemente rischiamo anche col Crotone

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Ha dimostrato lo scorso anno di che pasta è fatto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Forse, ma è meglio fare esperienza e acquisire fiducia nei propri mezzi, buttarlo nella mischia così presto avrebbe potuto compromettere la sua carriera.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Scelta giustissima far crescere lui e Colombatto. Torneranno fortissimi.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

No

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

complimenti a rastrello,grande allenatore…….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Cragno e Barella docet. Eppure ancora c è chi pensa di poter consigliare alla società cosa fare. Colombatto e han sono stati scovati e valutati attentamente. Oggi si dimostrano talenti puri. Merito non non certo dei tifosi che quando venne annunciato han (ad esempio) scrivevano: e chini esti?! Giulini boga su Sinai e cose simili. Fra qualche anno questi giovani produrranno plusvalenze mai viste a Cagliari e finalmente la società si adeguerà agli standard di medio alta classifica (vedi atalanta).

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Finalmente uno che capisce??? pienamente d’accordo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Son d’accordo con lei uno non mi convince secondo me Cragno non può fare il titolare.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Così crescono tranquilli senza pressioni. Meglio così perché quest’anno non avrebbero avuto lo spazio giusto è sicuramente l’anno prossimo ci ritroveremo 2 titolari di livello.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Certo che le cuccure non ci mancano. Ma siamo sicuri che siete tutti tifosi del CAGLIARI?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

non ho dubbi! A parte l’allenatore, su cui posso essere d’accordo che non è all’altezza della serie A, non mi sembra giusto che il presidente e la dirigenza vengano continuamente attaccati anche in modo volgare e offensivo.
Dopo l’esperienza negativa del primo anno non mi sembra che abbiano demeritato basta vedere la risalita alla grande dalla B e gli investimenti fatti l’anno scorso nel preparare una formazione giusta per la serie A.
Io sono convinto che il tempo darà loro ragione e alla fine riusciremo a toglierci delle belle soddisfazioni.
Comunque Forza Cagliari sempre.
Ciao, buona giornata.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Sei proprio sicuro della salvezza del Cagliari?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

SI, ci tornera’ ancora piu’ forte

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Almeno li gioca titolare e può dimostrare quanto vale

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Da riportare subito a casa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Se lo riprendere a Gennaio. ..cmq l’avrei tenuto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Per prendere gente a fine carriera era meglio tenere loro..almeno hanno grinta e voglia di fare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Ma fatelo crescere
siamo sicuri che in serie A avrebbe subito fatto bene ci vogliono giocatori di esperienza se poi vogliamo fare dei campionati tipo Pescara dello scorso anno può andar bene.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Doveva rimanere a Cagliari. ..il poco tempo che ha giocato ha dimostrato di essere forte

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Giustissimo mandarli in prestito. Chi ha fatto sport sa quanto fa bene un anno di esperienza in serie B.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Ah ecco

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Secondo me l avrei lasciato a Cagliari sia lui che colombatto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Da tenere.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Assolutamente NO

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Mi auguro che non dovremmo pentircene! IO l’avrei tenuto!!!!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Han giocherebbe titolare anche un A ma quel testa di c..di restelli non capisce niente e stasera prenderemo un altra cinquina ma domenica col Crotone comincerà il conto alla rovescia x mandarlo aff…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Molto mediocre

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Voglio vedere se lo farete voi innanzitutto è un tecnico mediocre

Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement

Fabrizio Cammarata

Ultimo commento: "Ancora con Cammarata? Basta! NON ha fatto niente di niente a Cagliari per essere menzionato. Riva merita Molto, ma Molto di più che Cammarata...."

Gigi Riva

Ultimo commento: "Su Riva è stato detto e scritto di tutto. Giocatore Immenso ed unico. Ma il suo carisma lo si può riassumere col termine usato da..."
Francescoli

Enzo Francescoli

Ultimo commento: "Classe pura da grande campione, giocate stupende e professionalità indiscussa Uomo dai principi di vecchio stampo Grazie di tutto " PRINCIPE ", era..."
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "peccato che perdemo 4-2"
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Nel '67 avevo nove anni, ma ricordo quando la formazione iniziava con: Colombo, Martiradonna, Tiddia ... ('64)"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Approfondimenti