Resta in contatto

News

Rastelli: “Vogliamo vincere domani. Romagna già pronto”

Queste le parole di Massimo Rastelli in conferenza stampa: “Ogni allenatore vorrebbe avere qualche giorno in più per preparare la partita. Siamo consapevoli del buon lavoro svolto domani prima verifica. Conta il risultato? Sì, prime cose in palio, vogliamo assolutamente vincere, verificheremo la crescita della squadra.

Lecce o Pordenone dopo danno la possibilità di andare lontani in Coppa Italia? Sì, ma è importante partire bene a prescindere dagli avversari. Il nostro obiettivo è andare avanti il più possibile e far giocare di più chi ha avuto meno spazio. Le ultime dal punto di vista fisico? Il gruppo è in buona condizione, ci sono giocatori in ritardo che si stanno avvicinando alla condizione degli altri.

Ottima prova a Istanbul? Le due amichevoli mi hanno dato ottime indicazioni, ho ricevuto le risposte che volevo. Ho valutato la crescita collettiva del gruppo e tanti giocatori mi hanno messo in difficoltà nella scelta. Ceppitelli? I centrali hanno fatto una grande partita, anche Miangue, Padoin, Cossu e Giannetti. Devo essere bravo a sfruttarli al meglio.

Esclusi? Abbiamo fatto continue valutazioni sui giocatori e sappiamo già chi non fa parte del progetto tecnico. Chi non parte per Torino? Rafael, Melchiorri, Balzano, Salamon e Deiola non partono. Dubbi sulla formazione? L’ultima settimana mi è servita per rivalutare chi era un po’ attardato. La competizione fa bene alla squadra. Che gara ci aspetta? Domani cercheremo di fare noi la gara. Abbiamo un miglior tasso tecnico.

Vice Borriello? Dipende da cosa offrirà il mercato. Uno tra Cop e Giannetti rimarrà sicuramente. Faragò? Per il suo futuro lo vedo terzino, intravedo qualità fisiche importanti e in quel ruolo può avere un futuro importante in Serie A. Romagna già pronto? Sembrava un veterano a Istanbul, ha la classica mentalità del calciatore e ha molta personalità in fase di costruzione. Sappiamo che tra qualche mese sarà prontissimo, senza fretta. Se sono tranquillo per il mercato sin qui svolto? Col direttore e col presidente parliamo di continuo, penso si possa fare qualcosa e credo si farà”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Altro da News