Resta in contatto

Approfondimenti

Una mossa che non convince

È giunta pure l’ufficialità: Santiago Colombatto Kwang Song Han non faranno parte del Cagliari edizione 2017/2018.

Il Perugia di Federico Giunti si è cosi assicurato due giovani di sicuro interesse nel palcoscenico calcistico italiano.

E ora? Quale soluzione verrà adottata considerando che l’argentino era l’unica alternativa a Luca Cigarini in cabina di regia?

Come sostenuto dallo stesso Rastelli e come confermato dall’amichevole di ieri sera contro il Fenerbahçe, il candidato per ricopire quel ruolo si chiama Nicolò Barella. Il ragazzo, per quanto mosso da un indomabile spirito di abnegazione e grinta, ha palesato diversi limiti nel mantenere il passo del play maker, nonché il senso della posizione, qualità essenziali per il portatore di fosforo della zona nevralgica del campo.

Non vi è alcun dubbio sul fatto che il centrocampista sardo abbia i numeri e le qualità, nonché il tempo necessario per migliorarsi e dire la sua in un ruolo così delicato, quanto importante, ma i dubbi sulla frettolosa rinuncia all’argentino comunque rimangono.

25 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
25 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Altro da Approfondimenti