Resta in contatto

News

Il rebus di una difesa tutta nuova (o quasi)

Una sfida importante: è quella di cui parla oggi il Corriere dello Sport e che attende il tecnico Massimo Rastelli. Il reparto difensivo era infatti quello maggiormente bisognoso di cure dalla scorsa stagione ed è cambiato quasi totalmente negli interpreti. L’obiettivo è trovare sicurezze e automatismi in poco tempo, alle porte degli impegni ufficiali.

Via Storari – già a gennaio -, Isla, Bruno Alves e Murru, dentro Cragno, Miangue e Andreolli. Completano il pacchetto arretrato Ceppitelli e Capuano, che vogliono finalmente lasciarsi gli infortuni alle spalle, Romagna e Pisacane. Ora da aggiungere c’è anche Faragò, centrocampista che sembra essere stato arretrato a laterale destro. Cambiato pure il regista (Cigarini) e quindi sarebbe esagerato pretendere che in questo momento la squadra avesse già trovato nuovi equilibri. Cautela quindi nell’esprimere giudizi sferzanti e occhio al mercato, che dovrebbe riguardare principalmente delle cessioni: vedi Salamon.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News