Resta in contatto

Calciomercato

Il rossoblù sbiadito di Marko Pajac

Era arrivato un anno fa in Sardegna, portato dall’ex ds Stefano Capozucca, che aveva scovato questo ex Under 21 croato addirittura in Slovenia. Ma la cruda realtà dei fatti ha dimostrato che Marko Pajac è legato al Cagliari solo per motivi di cartellino, come rimarcato dal Corriere dello Sport.

Il concetto chiave è che il mancino, comprimario nella storica promozione del Benevento in Serie A, non abbia alcuna possibilità di rimanere nella rosa di Rastelli. Acciacchi muscolari a parte, sembra non goda della considerazione del tecnico che gli regalò pure l’esordio in massima categoria. Su di lui si è concentrata l’attenzione di alcuni club di cadetteria e stranieri: sulla sua partenza sembrano esserci davvero pochi dubbi. Quella camicia a scacchi rossoblù, indossata il giorno della firma del contratto, sembra ormai avere i colori sbiaditi.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Era un ottimo terzino. Un marcatore duro e irriducibile. Come allenatore, parlano i risultati. Amava l'essenziale e nello stesso tempo curava..."
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "Conosciuto personalmente quando studiava a Nuoro, oltre ad essere stato un grande professionista è una bella persona nella vita di tutti i giorni...."

Gigi Riva

Ultimo commento: "Ho colorizzato questa foto del mito."
Francescoli

Enzo Francescoli

Ultimo commento: "In questa Foto assomiglia a Milito"

Fabrizio Cammarata

Ultimo commento: "Ma Cammarata chi? E dai, aggiorniamole queste pagine..."
Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Altro da Calciomercato