Resta in contatto

Approfondimenti

Amarcord rossoblù: Emanuele Gattelli, il baffone

Lui era quello immediatamente riconoscibile per la sua figurina Panini. Un paio di ingombranti baffoni neri, che lo resero celebre innanzitutto tra i sostenitori del Cagliari. E poi quel gol…Emanuele Gattelli!

Nato a Roma il 21 dicembre 1953, arrivò a Cagliari nel 1978 proveniente dalla Pistoiese. Nessuna esperienza in massima serie, ma questo attaccante sgusciante (170 centimetri d’altezza) divenne un valido partner offensivo per Gigi Piras e insieme riportarono in A i sardi dopo tre anni di purgatorio. Un episodio che ha contribuito notevolmente a mantenere intatto l’affetto dei tifosi nei suoi confronti è legato a Cagliari-Sampdoria del 17 giugno 1979: la vittoria per 3-0 sancì la promozione matematica, con Gattelli attore protagonista grazie a una doppietta: memorabile la sua rovesciata da distanza ravvicinata che fulminò il portiere blucerchiato Garella, poi scudettato con Verona e Napoli. 36 presenze e 7 reti quell’anno, numeri seguiti da un triennio in Serie A ma purtroppo nell’ombra. La coppia d’attacco Selvaggi-Piras lasciò le briciole ai compagni, Gattelli restò con il Cagliari fino al 1981 chiudendo con 65 gettoni e 9 gol complessivi. Rientrò definitivamente in Sardegna dopo un breve passaggio al Padova, per indossare e casacche di Sant’Elena Quartu e Nuorese. Vive tuttora nell’hinterland cagliaritano.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Difesa ballerina, serve tempo a Liverani o è necessario andare sul mercato?

Ultimo commento: "Speriamo che si svegli in fretta la nostra dirigenza se non la finiamo in serie c con la difesa che abbiamo sempre gli stessi errori non si coprano i..."

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Il tridente con luvumbu a destra lapadula al centro e desogus o contini a sinistra ..... contini è un ragazzo che ha corsa e molto generoso ci..."

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "GIULINI DAI UNA SPERANZA ALLA SQUADRA ED AI TIFOSI, LASCIA LA PROPRIETA'"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "I rigori li sbaglia chi li tira. Di sicuro non li tira un cacasotto che ha trascorso il suo tempo in campo nascosto dietro l'avversario, sbagliando un..."

(SONDAGGIO) Lapadula la spalla giusta per Pavoletti?

Ultimo commento: "Se avevi Caceres e Godin non saresti retrocesso."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti